diritti sui terreni

Cartelli di divieto: PDF editabile

cartelli di divieto

Il cartello di divieto è un segnale generico grazie alla possibilità di personalizzazione del testo può rispondere a qualsiasi necessità: vietare il transito o determinate direzioni di marcia a certi veicoli, negare l'accesso o imporre limitazioni a particolari categorie di utenti, ecc. Il cartello proposto in questa sede è di forma rettangolare, orientato in verticale, con dimensioni 17,5x24 cm

Cartello di divieto generico: come si presenta

Il cartello contiene il segnale di divieto generico che tutti siamo abituati a vedere, non solo in strada ma anche in luoghi come magazzini, negozi, ospedali, aeroporti, stazioni laboratori, ecc. Si presenta come un cerchio con fondo bianco, la bord...

Autocertificazione di morte per voltura catastale: WORD, PDF

autocertificazione di morte per voltura catastale

L'autocertificazione di morte per voltura catastale è una semplice dichiarazione, conosciuta anche come "dichiarazione sostitutiva di certificazione", che sostituisce a tutti gli effetti il certificato di morte.

Tale autocertificazione si rende utile in occasione della presentazione della domanda di voltura catastale. In particolare va compilata nel caso in cui, per effetto di una successione, si attua un trasferimento di proprietà (o di altro diritto reale) di un determinato immobile o terreno, con la conseguente necessità di richiedere all’Amministrazione finanziaria di aggiornare le relative situazioni patrimoniali.

Con questo modello il contribuente, in caso di successione, può presen...

Dichiarazione sostitutiva voltura catastale Agenzia delle Entrate editabile

dichiarazione sostitutiva voltura catastale agenzia delle entrate

Due modelli di dichiarazione sostitutiva voltura catastale Agenzia delle Entrate in formato PDF e WORD da utilizzare in occasione della presentazione della domanda di voltura catastale. In particolare da questa scheda si possono scaricare i seguenti moduli:

  • Mod. 11 T, con cui il contribuente può segnalare atti e documenti non ancora registrati in catasto, se gli intestatari indicati nella banca dati catastale non corrispondono a quelli effettivi. La dichiarazione va compilata e allegata, ove ne ricorrano le circostanze, solo per le domande di volture presentate con il programma “Voltura”. In questo caso occorre specificare ogni tipo di atto o documento correlato e riportare il soggetto r...

Domanda di voltura catastale terreni: Pdf editabile

domanda di voltura catastale terreni

Con la domanda di voltura catastale terreni si chiede all'Agenzia delle Entrate di voler procedere all'aggiornamento dei dati catastali di un determinato terreno oggetto di trasferimento (donazione, un atto di compravendita, successione o altro). I moduli cartacei sono in formato A/3.

Occorre presentare un modulo domanda di voltura catasto terreni per ogni comune in cui l'appezzamento risulta censito al catasto terreni.

Sul modello domanda di voltura catasto terreni vano riportati:

  • i dati identificativi del nuovo proprietario con le relative quote di possesso;
  • i dati identificati del terreno oggetto di trasferimento, in particolar modo l'indicazione del foglio che indica la "zona" del Co...

Cartello parcheggio: PDF editabile

cartello parcheggio, cartello parcheggio riservato

Il cartello parcheggio proposto in questa scheda è di tipo generico e facilmente personalizzabile. Il documento, disponibile in formato PDF, si può editare online e salvare sul proprio dispositivo. Le dimensioni del cartello sono 17,5x24 cm.

Cartello parcheggio: quando e dove esporlo

I privati cittadini possono utilizzare il cartello parcheggio auto solo se l’affissione avviene su un’area di sosta privata. Lo scopo della segnaletica è quello di comunicare con praticità ed immediatezza agli utenti della strada che il parcheggio prevede delle limitazioni di utilizzo, è riservato ad un solo soggetto o ad una categoria di soggetti e così via.

Ad esempio:

  • se si è proprietari di un’attività co...

Recesso anticipato contratto di affitto terreno agricolo: fac smile WORD

disdetta contratto di affitto fondo rustico

In questa scheda rendiamo disponibili alcuni modelli con cui il proprietario del fondo o l'affittuario possono comunicare alla controparte il recesso anticipato contratto di affitto terreno agricolo. Tutti i modelli sono disponibili in formato WORD e PDF.

Disdetta contratto affitto terreno agricolo: quando va comunicata

Il contratto di affitto fondo rustico ha una durata minima predeterminata dalla Legge n. 203 del 1982 pari a 15 anni. La durata si riduce a 6 anni se l'affitto riguarda terreni montani con finalità di alpeggio o terreni agricoli ubicati nell’ambito delle comunità montane.

In mancanza di disdetta del proprietario o del coltivatore, il contratto di affitto si intende tacitam...

Contratto di affitto fondo rustico forma scritta: modulo WORD, PDF

contratto di affitto fondo rustico forma scritta, contratto affitto terreno agricolo

In questa scheda proponiamo un fac simile di contratto di affitto fondo rustico, in pratica un modello con cui è possibile concedere in affitto un fondo rustico, ossia un fondo destinato alla produzione agricola.

Contratto di affitto fondo rustico: cos'è

Il contratto di affitto di un fondo rustico è un contratto con il quale una parte (concedente) affitta ad un terzo (affittuario) un terreno per un certo periodo affinché lo possa coltivare in cambio di un corrispettivo pattuito (Legge 3 maggio 1982, n. 203).

Il canone può consistere in denaro, in una quota dei frutti o in una prestazione in natura.

L’affittuario deve impegnarsi a tenere e coltivare il terreno secondo le regole del buon pa...

Enfiteusi esempio: fac simile contratto

enfiteusi esempio, contratto enfiteusi

Un fac simile di contratto di enfiteusi, vale a dire un contratto attraverso il quale si attribuisce ad un soggetto un diritto reale di godimento su un fondo altrui (generalmente agricolo), con il solo obbligo di migliorarlo e pagare al proprietario un canone annuo in denaro o in derrate.

Cosa si intende per enfiteusi

L'enfiteusi è un diritto reale di godimento su cosa altrui che attribuisce al titolare (enfiteuta) lo stesso potere di godimento del fondo che spetta al proprietario, salvo l'obbligo di migliorare il fondo e di pagare al proprietario (concedente) un canone periodico che costituisce un onere reale.

L'enfiteuta non può pretendere di non pagare il canone o di pagarlo in misura ...