`

Voltura Green Network: costi, procedura e altre informazioni utili

Ti sei trasferito in una nuova abitazione servita da Green Network e hai intenzione di eseguire la voltura. Si tratta tutto sommato di una procedura molto semplice da eseguire, l'importante è disporre delle informazioni basilari per poter eseguire il cambio intestatario del contratto. Temi di riscontrare dei problemi? Niente paura, in caso di disservizi puoi tutelarti mediante l’utilizzo del modulo di reclamo Green Network disponibile su questo portale.

Voltura Green Network: quando va richiesta

Prima di addentrarci sugli aspetti particolari della voltura Green Network è opportuno verificare se ci siano le condizioni per poter procedere in tal senso o se al contrario non sia opportuno optare per il subentro. Già voltura o subentro? Molti utenti fanno fatica a comprendere quale sia la differenza tra le due procedure, visto che entrambe servono per modificare l’intestazione del contratto di fornitura.

Cominciamo dalla voltura. Questa può essere richiesta in caso di trasferimento presso un’abitazione in cui sono tutt’ora attivi i contatori di energia elettrica e gas naturale. Il precedente proprietario non ha disposto la chiusura degli impianti, perciò l’erogazione di energia e gas non si è mai interrotta. Con la voltura vai semplicemente a formalizzare il cambio dell’intestatario del contratto. In quanto richiedente dovrai fornire a Green Network diverse informazioni, tra cui anche i dati relativi alle letture dei contatori: in questo modo la compagnia saprà quali sono i consumi da fatturare a te e quali, invece, da fatturare al precedente proprietario. Una cosa è certa: il nuovo titolare della fornitura non è tenuto al saldo di eventuali morosità pregresse.

Il subentro Green Network, al contrario, è quell’operazione che ti consente di riattivare una fornitura che è stata cessata da chi ti ha preceduto con conseguente apposizione dei sigilli al contatore. I tempi e i costi del subentro sono superiori a quelli previsti per il subentro.

Riassumendo, la voltura si può richiedere solo se l’erogazione dell’energia e del gas non è stata interrotta; il subentro si può richiedere se il precedente proprietario ha precedentemente richiesto la cessazione della fornitura e dunque spetta a te la riattivazione dei contatori.

Voltura Green Network: ne sei proprio sicuro?

Dopo aver compreso quale sia la differenza tra voltura e subentro, è bene che tu abbia la conferma circa l’effettivo fornitore di energia elettrica e gas naturale. La richiesta di modifica dell’intestatario del contratto, infatti, va fatta obbligatoriamente alla società fornitrice e non può essere inoltrata a soggetti terzi. Ma come puoi avere la certezza che sia proprio Green Network a fornire energia?

Hai due opzioni: la prima è quella di chiedere cortesemente all’ex proprietario di casa l’ultima bolletta ricevuta e di verificare il nome del fornitore direttamente in fattura; la seconda è quella di rivolgerti allo Sportello per il Consumatore di Energia.

Se non riesci ad avere un buon rapporto con il titolare del contratto o semplicemente questi è irreperibile, puoi chiedere agli operatori dello Sportello di verificare il nome dell’azienda che fornisce l’utenza in questione. A tale scopo è necessario inviare tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento:

La documentazione deve essere spedita a questo indirizzo:

Sportello per il consumatore di energia c/o Acquirente Unico Spa
Richiesta informazioni
Via Guidobaldo del Monte, 45
00197 Roma.

Entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta (se completa e corretta) lo Sportello ti fornirà una risposta soddisfacente.

Voltura Online Green Network: quali documenti e informazioni reperire

È il momento di controllare quali siano le informazioni essenziali per procedere alla voltura dell’utenza. Prima di contattare telefonicamente l’Assistenza Clienti Green Network, seguendo le indicazioni presenti nel paragrafo successivo, accertati di essere in possesso delle informazioni obbligatorie per procedere con la richiesta vera e propria. Nello specifico occorre avere a portata di mano:

  • il Codice POD (per la luce) e Codice PDR (per il gas)
  • il tuo indirizzo email (nella casella di posta riceverai il contratto da firmare)
  • il titolo di godimento dell’immobile (proprietario, locatario, usufruttario)
  • la lettura del contatore del gas con la data di rilevamento
  • se intendi pagare le fatture GN con addebito bancario dovrai fornire anche il codice IBAN e dati dell’intestatario del conto corrente – nome, cognome e codice fiscale.

Come fare Voltura Green Network

Stando alle informazioni disponibili sul sito ufficiale della compagnia www.greennetworkenergy.it per intraprendere la procedura utile alla voltura del contratto è sufficiente compilare il form disponibile all'indirizzo

  • https://voltura.greennetworkenergy.it/

Riceverai via email la copia del contratto firmato digitalmente.

Per qualunque necessità puoi affidarti al Servizio Clienti chiamando da rete fissa il Numero Verde 800.584.585 o da rete mobile il numero 06.45200326 durante gli orari di servizio, ovvero dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 20.00 e il sabato dalle 9.00 alle 14.00.

Costo Voltura Green Network

La voltura Green Network non è una procedura gratuita chiaramente. Nel caso dell'energia elettrica i costi da sostenere una tantum sono di 25,51 euro a cui si sommano altri 30 euro quali costi di Gestione Prestazione determinati da Green Network Energy (tot. 55,51 euro).

Nel caso del gas naturale, invece, ti verranno addebitati in bolletta (voce "Altre partite") 38 euro circa (il costo varia in base allo specifico distributore locale) più i soliti 30 euro per la gestione della pratica (tot. 68 euro circa).

Naturalmente con la voltura Green Network sarà possibile anche negoziare con l'azienda nuove condizioni contrattuali, senza che nel frattempo la fornitura subisca interruzioni.

Attenzione: è molto importante che la tua situazione economico-finanziaria non presenti delle crepe, perchè in tal caso la compagnia avrebbe tutto il diritto di non accettare la richiesta di voltura Green Network, pur avendo l'obbligo di dartene comunicazione entro due giorni lavorativi dalla richiesta. 

Problemi con la voltura Green Network: fai un reclamo

Se la procedura ivi indicata non dovesse andare come previsto, hai la possibilità di contattare il Servizio di Assistenza Clienti al Numero Verde 800.584.585 e spiegare all’operatore quali sono le problematiche riscontrate o i disservizi subiti. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 20.00 e il sabato dalle 9.00 alle 14.00. Qualora si rendesse necessaria una comunicazione scritta, potresti redigere autonomamente una

avendo cura di esporre chiaramente il motivo del reclamo.

Non dimenticare di inserire nel testo della lettera i seguenti dati: nome e cognome; indirizzo di fornitura; indirizzo postale, se diverso dall’indirizzo di fornitura, o di posta elettronica per l’invio della risposta scritta; il tipo di servizio a cui si riferisce il reclamo scritto (elettrico, gas, entrambi); il codice identificativo del punto di prelievo dell’energia elettrica (POD) o di riconsegna del gas naturale (PDR) oppure il codice cliente; la descrizione delle inadempienze riscontrate.

La lettera con allegata una copia del documento d’identità in corso di validità, va spedita attraverso i seguenti canali di comunicazione predisposti dalla compagnia:

  • modulo online, disponibile sul sito www.greennetworkenergy.it > contatti > form online;
  • fax, al numero verde 800.912.758 disponibile h24
  • posta raccomandata A/R, all’indirizzo Green Network S.p.A., Viale della Civiltà Romana 7, 00144 – Roma.

Se la risposta al reclamo non dovesse pervenire nei successivi 50 giorni oppure non soddisfacesse le tue aspettative dovresti, prima di rivolgerti ad un giudice, tentare la risoluzione extragiudiziale delle controversie. A tal proposito, devi sapere che Green Network ha aderito al Servizio Conciliazione Clienti Energia offerto da ARERA.

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio