videosorveglianza

Regolamento videosorveglianza: schede informative PDF

regolamento videosorveglianza, videosorveglianza condominio regole 2022

Due schede informative predisposte dal Garante della Privacy riguardanti i sistemi di videosorveglianza installati da persone fisiche in ambito personale o domestico, oppure in ambito condominiale a tutela della sicurezza di persone o beni. In particolare sono disponibili una scheda di sintesi sulle regole da seguire e una FAQ in tema di videosorveglianza e protezione dei dati personali.

Regole videosorveglianza privata

Le persone fisiche possono, nell’ambito di attività di carattere personale o domestico, attivare sistemi di videosorveglianza a tutela della sicurezza di persone o beni senza alcuna autorizzazione e formalità, purché:

  • le telecamere siano idonee a riprendere SOLO aree di P...

Fac simile informativa videosorveglianza GDPR: DOC, PDF

fac simile informativa videosorveglianza GDPR

Il fac simile informativa videosorveglianza GDPR ha lo scopo di fornire informazioni sulla finalità e sulle modalità di trattamento dei dati raccolti attraverso le telecamere, ma anche sui diritti esercitabili dall’interessato (accesso, rettifica, cancellazione), secondo quanto stabilito dal Reg. UE 2016/679 ("Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali").

Informativa privacy videosorveglianza: perché è necessaria

L’adozione da parte di privati, imprese e pubbliche amministrazioni di sistemi di videosorveglianza è negli ultimi anni in costante crescita. Un fenomeno che ha assunto dimensioni enormi e che ha spinto il Garante della Privacy ad intervenire più volte per individuare un punto di equilibrio tra esigenze di sicurezza, prevenzione e repressione dei reati, e

Modulo consenso videosorveglianza colf: fac simile Word, PDF

modulo consenso videosorveglianza colf

Il modulo consenso videosorveglianza per colf e badanti e più in generale per collaboratori domestici, va predisposto nel caso in cui si intenda installare delle telecamere all'interno e/o all'esterno dell'edifico per finalità connesse alla sicurezza e alla salute delle persone assistite e alla prevenzione contro il rischio di furti e rapine.

Telecamere in casa per colf e badanti: è possibile?

In linea di principio il datore di lavoro non può installare, all'interno del proprio studio o della propria azienda, telecamere finalizzate al controllo dell'attività svolta dai propri dipendenti e collaboratori. Il ricorso ad impianti di videosorveglianza è possibile - come recita l'art. 4 dello S...

Lettera diffida rimozione telecamere: fac simile WORD, PDF

lettera diffida rimozione telecamere, a chi denunciare telecamere abusive

La lettera diffida rimozione telecamere può essere inviata al vicino di casa o al titolare dell'attività commerciale posta nelle immediate vicinanze dell'abitazione, se si ritiene che la propria privacy possa essere violata per via del numero eccessivo di telecamere o dell'angolo visuale di ripresa di alcune di esse rispetto agli spazi di sua esclusiva pertinenza.

Violazione della privacy con telecamere: come difendersi

Il sig. Rossi, vicino di casa del sig. Bianchi, per motivi di sicurezza ha installato delle telecamere di videosorveglianza nei pressi della propria abitazione. 

Pur trattandosi di una proprietà privata il sig. Rossi ha apposto il cartello area videosorvegliata, visto che ...

Cartello area videosorvegliata pdf editabile

area videosorvegliata pdf

I documenti qui disponibili non sono altro che modelli di cartello videosorveglianza da stampare, con dimensioni 16,5x16,5 cm, perfettamente in regola con la normativa vigente (GDPR - Regolamento Ue 2016/679).

Perché è necessario il cartello area videosorvegliata

L'installazione di telecamere in certo luoghi (un supermercato, una banca, un condominio, ecc.) è molto spesso dettata da esigenze di sicurezza, prevenzione e repressione dei reati. Ciò nonostante la loro adozione deve sempre rispettare le norme sulla privacy e tutelare il diritto delle persone alla riservatezza e alla libertà. Per questo motivo tutti coloro che intendono avvalersi di questi dispositivi, sono tenuti ad attenersi ...

Autorizzazione videosorveglianza dipendenti: modulo PDF di richiesta

autorizzazione videosorveglianza dipendenti

Modulo con cui il datore di lavoro può richiedere all'Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) l'autorizzazione videosorveglianza dipendenti, vale a dire il permesso ad installare nei luoghi di lavoro impianti audiovisivi. In questa stessa scheda sono altresì disponibili i moduli per la:

  • richiesta di installazione e utilizzo di impianti e apparecchiature di localizzazione satellitare;
  • richiesta di installazione di altri strumenti di controllo;
  • dichiarazione sostitutiva per marca da bollo.

Autorizzazione videosorveglianza dipendenti: perché va richiesta

Sempre più aziende avvertono la necessità di installare nei luoghi di lavoro impianti di videosorveglianza, apparecchi GPS sulle vetture aziendali o altri strumenti di controllo a distanza. I motivi sono dettati fondamentalmente da esigenze organizzative, di tutela e prevenzione contro i rischi di furti e intrusioni, di sicurezza

Richiesta accesso filmati videosorveglianza: modelli editabili

chi può visionare le registrazioni delle telecamere, richiesta accesso filmati videosorveglianza

Fac simile con cui un qualsiasi cittadino, ai sensi della vigente normativa in materia di privacy, chiede di esercitare il diritto di accesso a filmati di videosorveglianza che potrebbero aver registrato propri dati personali.

Richiesta accesso filmati videosorveglianza: quando farla

Una simile richiesta potrebbe rendersi necessaria, ad esempio, se durante la notte si subisce il furto della propria auto o si viene aggrediti e l'indomani si vuol verificare se gli impianti di videosorveglianza installati dal condominio hanno registrato l'accaduto così da permettere di identificare i responsabili.

Nell'esempio specifico il cittadino deve formalizzare una richiesta scritta all'amministratore ...

Cartello veicolo geolocalizzato: PDF

adesivo veicolo geolocalizzato

Modello predisposto dal Garante per la Privacy con cui l'azienda informa il proprio personale dipendente che all'interno dei veicoli aziendali sono stati installati sistemi di geolocalizzazione.

I sistemi di localizzazione dei veicoli impiegati in ambito lavorativo lavoro sono utili per soddisfare esigenze organizzative, produttive ovvero per la sicurezza sul lavoro.

E' importante che l'installazione di tali sistemi sia eseguita da imprese abilitate all’esercizio di tale attività, da comprovarsi mediante iscrizione alla CCIAA. A seguito dell’installazione, tali imprese dovranno rilasciare idonea certificazione.