Disdetta Sky 2018: istruzioni, moduli ed indirizzi

disdetta sky, modulo disdetta sky

La Pay-TV Sky è entrata a far parte del nostro quotidiano da diversi anni, con la sua tecnologia e con i suoi contenuti: i film campioni di incasso nelle sale cinematografiche, le grandi serie televisive, gli show più famosi, i documentari più spettacolari, le news in tempo reale, i grandi eventi sportivi (dal calcio ai motori, dal tennis al basket), i programmi per bambini. Il tutto con una serie di opzioni sottoscrivibili: Sky HD, Sky Multiscreen, Sky Go Plus, Sky On Demand e Sky Box Sets inclusi con My Sky attivo e chi più ne ha più ne metta. Come si può rinunciare a tutto questo? Difficile se non addirittura impossibile, a meno che la situazione economica familiare non sia tale da richiedere dei tagli di spesa, per cercare di contenere le uscite in attesa di tempi migliori, oppure l'azienda per cui lavori non ti abbia comunicato un trasferimento all'estero. E' chiaro che in situazioni di questo tipo non c'è che una soluzione: comunicare la disdetta Sky. 

Non sappiamo quanto grave sia la tua situazione economico-finanziaria, tuttavia considera che alla disdetta Sky esiste una valida alternativa: si chiama Downgrade Sky, una procedura che ti consente di ridefinire l’offerta diminuendo il numero dei pacchetti e quindi il costo del tuo abbonamento: così piuttosto che chiudere Sky potresti limitarti a togliere dal tuo pacchetto Sky Cinema o Sky Calcio, realizzando comunque un risparmio sul canone mensile. 

Così come esiste una alternativa nel caso di trasferimento per lavoro. In particolare se il trasferimento avviene all'interno dei confini nazionali, puoi tranquillamente mantenere il contratto usufruendo del servizio "trasloca Sky"; se il trasferimento è invece all'estero, devi considerare che dal 1° Aprile 2018 hai la possibilità di continuare a seguire i programmi Sky anche fuori dall'Italia, utilizzando applicazioni come Sky Go, Go Plus e Sky Go per clienti Q. Dunque perchè mai disdire Sky?

Modulo disdetta Sky: quale scegliere?

Su una cosa non ci sono dubbi: la disdetta Sky va comunicata per iscritto. Ma quale modulo occorre utilizzare esattamente? La risposta è semplice: dipende dal momento in cui comunichi la tua volontà di recesso. Detto in altri termini il modulo disdetta Sky è diverso a seconda che tu comunichi la tua decisione entro i 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto, oltre i 14 giorni o alla scadenza dei dodici mesi.

Moduli.it ha addirittura predisposto uno specifico modulo disdetta Sky in caso di decesso dell'intestatario del contratto, ma anche una versione da utilizzare nel caso in cui l'azienda dovesse comunicare una variazione unilaterale delle condizioni di contratto.

Probabilmente in questo momento la situazione ti appare un po’ confusa, ma non aver timore perché nei successivi paragrafi ti indicheremo con esattezza qual è il modulo disdetta Sky da stampare più adatto alla tua situazione contrattuale e alle tue esigenze.

Disdetta Sky 14 giorni

Considera innanzitutto che se sei curioso di visionare i contenuti offerti dalla pay tv, puoi aderire a "Prova Sky", una opzione che ti consente di provare Sky per 6 settimane a casa. Nel momento in cui scriviamo l'opzione ha un costo di 9 euro per 6 settimane di visione, con installazione standard della parabola inclusa. Dovrai solo versare un deposito cauzionale di 90 euro, che tuttavia ti sarà restituito se l'esperienza non ti avrà soddisfatto. Se al contrario deciderai di restare con Sky, il deposito sarà utilizzato coprire i costi d’attivazione.

Se non hai aderito all'opzione "Prova Sky", ma hai sottoscritto il contratto vero e proprio e lo hai fatto per telefono, sul sito Internet oppure presso un centro commerciale, devi sapere che per legge hai 14 giorni di tempo per esercitare il cosidetto "diritto di ripensamento". In buona sostanza puoi comunicare il recesso entro 14 giorni Sky, senza subire alcuna penalità e senza neppure specificarne il motivo. Basta compilare il modulo di disdetta Sky 14 giorni pdf e spedirlo mediante raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo:disdetta Sky

Sky Italia S.r.l.
Casella Postale 13057
20141 Milano

Per rispettare il termine dei 14 giorni è sufficiente che tu effettui la spedizione prima dello spirare di tale periodo. Non importa, dunque, se la raccomandata giunge a destinazione il 15esimo o 16esimo giorno successivo.

Se preferisci non spendere i soldi per la raccomandata e possiedi una casella di posta elettronica certificata (PEC), sappi che hai l'opportunità di comunicare la disdetta Sky anche facendo una semplice email all'indirizzo skyitalia@pec.skytv.it.

Con il recesso entro 14 giorni Sky, l'azienda provvede a rimborsarti ogni pagamento eventualmente corrisposto entro i successivi 14 giorni dalla ricezione della tua comunicazione. Se hai richiesto espressamente di iniziare la visione dei programmi durante il periodo in cui può essere esercitato il diritto di ripensamento, Sky ti addebiterà un importo proporzionale al servizio fruito.

Disdetta Sky a scadenza

Salvo termini diversi espressamente previsti da offerte e/o promozioni commerciali, il contratto di abbonamento al servizio Sky ha la durata di un anno, decorrente dalla data di attivazione del servizio. Considera comunque che se hai aderito ad una particolare promozione, il vincolo minimo di permanenza del contratto potrebbe anche essere diverso, ad esempio di 15 o 24 mesi. Chiaramente puoi verificare in ogni momento la scadenza del tuo contratto chiamando il call center al n. 199.100.400 oppure registrandoti al sito ufficiale www.sky.it. In quest'ultimo caso dopo essere entrato nella tua Area Riservata, non devi far altro che cliccare sulla voce cliccare sulla voce "Gestisci dati e servizi".

Alla scadenza, ossia al termine dei 12, 15 o 24 mesi, il contratto si intende tacitamente rinnovato di anno in anno, salvo disdetta da inviare a Sky mediante comunicazione scritta, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, con un preavviso di almeno trenta (30) giorni rispetto alla scadenza prevista. Questo il modulo disdetta Sky a scadenza da stampare, firmare e spedire al solito indirizzo:

Sky Italia S.r.l. 
Casella Postale 13057
20141 Milano

Chiaramente anche in questo caso hai a disposizione l'opzione della PEC. Basta accedere alla tua PEC, cliccare sulla voce "nuovo messaggio", inserire in oggetto "disdetta Sky" e digitare all'indirizzo di destinazione skyitalia@pec.skytv.it.

Disdetta Sky prima della scadenza

Cosa accadrebbe, invece, se intendessi interrompere il contratto prima della sua naturale scadenza? Innanzitutto è bene ribadire che la legge ti attribuisce la facoltà di recedere in qualsiasi momento dal contratto di abbonamento inviando una semplice comunicazione scritta, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, con un preavviso di 30 giorni. Questo il modulo di recesso Sky da utilizzare, mentre questo è l'indirizzo a cui spedirlo: 

Sky Italia S.r.l. 
Casella Postale 13057
20141 Milano

Se vuoi sbrigartela in fretta e possiedi una PEC, invia il tutto all'indirizzo skyitalia@pec.skytv.it. E’ importante sottolineare che la comunicazione dovrà pervenire a Sky entro la fine del mese così da rendere efficace il recesso alla fine del mese successivo. Diversamente nel caso in cui il recesso venga comunicato nel corso del mese, il servizio rimarrà attivo e fruibile fino alla fine del mese successivo a quello in cui è avvenuta la comunicazione e Sky fatturerà l'importo dei canoni per l'intero mese.

Devi sapere, tuttavia che in caso di Sky disdetta immediata, la Pay-TV ha il diritto di richiederti:

  • il pagamento del canone relativo al 30 giorni successivi alla data di ricevimento della tua lettera di recesso;
  • il rimborso di 11,53 euro, quale costo per il recupero del tuo decoder;
  • l'importo relativo agli sconti di cui hai fruito nel periodo. Devi sapere, infatti, che Sky generalmente subordina la concessione di sconti e/o promozioni al mantenimento del contratto per una durata minima prestabilita. Facciamo un esempio. Sottoscrivi un abbonamento che include i pacchetti Sky TV (21,60€/mese), Sky Famiglia (5,40€/mese) e Sky Cinema (16,20€/mese), ad un prezzo complessivo 25 euro anziché 43,20/mese per 6 mesi. Il vincolo di permanenza è di un anno. Ad un certo punto decidi di comunicare la disdetta Sky prima della scadenza, esattamente nel corso del 7° mese. Ebbene in una ipotesi del genere, sarai tenuto a restituire lo sconto di cui hai fruito nei primi 6 mesi: (43,20 - 25) x 6 = 109,20 euro.

Disdetta Sky costi

Come si è visto, se escludiamo il rimborso di sconti e/o promozioni, che di certo non possono considerarsi dei costi, la disdetta Sky fondamentalmente non comporta l'applicazione di penali o l'addebito di particolari importi in fattura. L'unica eccezione è prevista per la disdetta Sky prima della scadenza: in questo caso la pay tv può richiedere il rimborso del cosiddetto "costo dell'operatore" (€ 11,53). Come vedremo meglio in seguito, Sky può addebitarti dei costi, o meglio delle penali, anche nel caso in cui tu non restituisca i dispositivi (decoder, digital key, ecc.) concessi in comodato d'uso oppure li restituisca danneggiati o malfunzionanti.

Disdetta Sky indirizzo

Come hai visto le modalità per comunicare la disdetta Sky sono sostanzialmente due: la raccomandata con ricevuta di ritorno e la casella di posta elettronica certificata. Per ognuna delle due, l'azienda mette rispettivamente a disposizione i seguenti indirizzi:

  • Sky Italia S.r.l. Casella Postale 13057 20141 Milano
  • skyitalia@pec.skytv.it.

Disdetta Sky pec

Come detto l'azienda offre ai propri abbonati una modalità in più per comunicare la disdetta Sky. Ci riferiamo alla possibilità di inoltrare la comunicazione di recesso alla casella di posta elettronica certificata skyitalia@pec.skytv.it. Dunque quando si parla di disdetta sky online, ci si riferisce più che altro a questa modalità e non tanto alla possibilità di operare l'annullamento del contratto attraverso il sito ufficiale della pay tv. Attenzione però: per ricorrere alla posta elettronica è necessario che anche tu sia in possesso di una PEC. Questo significa che una disdetta Sky comunicata attraverso una casella di posta "normale", per intenderci una come gmail, yahoo, hotmail, ecc., non avrebbe alcun valore legale. Anzi in questo caso si riceverebbe addirittura da Sky un messaggio di risposta automatica di errore.

Disdetta Sky aumento canone

La disdetta Sky può essere fatta valere anche in caso di ritocchi verso l'alto del canone di abbonamento. In particolare va detto che in questi casi Sky è tenuta a darne comunicazione per iscritto all'abbonato e questi ha la facoltà di recedere dal contratto o dal singolo servizio per il quale è intervenuto l'aumento, con effetto immediato, inviando a Sky, entro 30 (trenta) giorni dal ricevimento della comunicazione, una raccomandata con ricevuta di ritorno. Questo il modulo disdetta Sky per aumento canone da utilizzare. Gli indirizzi a cui trasmetterlo sono gli stessi.

Qualora l’abbonato non eserciti questa facoltà, le nuove condizioni si considereranno accettate e saranno efficaci a partire dallo scadere del termine dei 30 (trenta) giorni.

Ma Sky ha il diritto di modificare non solo il canone, ma anche altre condizioni di contratto, come ad esempio la periodicità di emissione delle fatture. In questo come in altri casi di modifiche, qualora non intendessi accettarle potresti utilizzare questo modulo di recesso Sky per modifica unilaterale del contratto.

Disdetta Sky per decesso

Qualora l’intestatario del contratto venga a mancare, l'erede (ad esempio il coniuge o il figlio) può disdire il contratto di abbonamento semplicemente compilando e spedendo ai soliti indirizzi questo modulo di disdetta Sky per decesso titolare.

Sul modulo vanno riportati i dati relativi non solo all'intestatario dell'abbonamento, ma anche all'erede, ossia al soggetto che richiede materialmente la disdetta sky. Importante allegare una copia del documento d’identità del richiedente e dell’intestatario, oltre al certificato di morte.

Disdetta Sky restituzione decoder

Con la disdetta Sky, per qualsiasi causa essa sia avvenuta, sorge un obbligo a carico dell'ex abbonato. Infatti a meno che Sky non decida di concedere il decoder per un ulteriore periodo, sempre in comodato d'uso, sarai chiamato a restituire tutti i dispositivi in tuo possesso: decoder, alimentatore esterno, digital key, telecomando, smart card.

In particolare dovrai provvedere alla loro riconsegna entro 30 (trenta) giorni presso uno Sky Service, avendo cura di farti rilasciare una ricevuta di presa in carico.

Se ti dimentichi di restituirli, oppure lo fai in ritardo o in caso di smarrimento, furto, danneggiamento o distruzione, Sky ha il diritto di addebitare a titolo di penale una somma massima di:

  • € 21,00 (ventuno/00) per ciascun Decoder SD;
  • € 75,00 (settantacinque/00) per ciascun Decoder HD;
  • € 150,00 (centocinquanta/00) per ciascun Decoder My Sky HD;
  • € 200,00 (duecento/00) per ciascun Decoder Sky Q Platinum;
  • € 80,00 (ottanta/00) per ciascun Sky Q mini;
  • € 30,00 (trenta/00) per ciascun alimentatore esterno del Decoder, Decoder HD o My Sky HD fornito in comodato d’uso;
  • € 30,00 (trenta/00) per ciascuna Digital Key;
  • € 30,00 (trenta/00) per ciascun telecomando;
  • € 30,00 (trenta/00) per ciascuna Smart Card.;

fatto salvo il risarcimento del maggior danno e di tutti i costi necessari per ottenere la restituzione o il recupero di ciascuno dei suddetti materiali di proprietà di Sky.

Reclami disdetta Sky

Non ci dovrebbero essere intoppi nella procedura di disdetta Sky. Tuttavia se Sky tardasse a prendere in carico la tua richiesta di recesso, se continuassi a ricevere le fatture pur in presenza di una interruzione del segnale oppure se ci fossero problemi con la restituzione dei dispositivi, ti consigliamo di metterti immediatamente in contatto con il Servizio Clienti Sky: basta andare sul sito ed entrare nella sezione "Contatta Sky". In alternativa potresti chiamare l'199.100.400 il cui costo (massimo) della chiamata da telefono fisso senza scatti alla risposta è di 15 eurocentesimi/min. (iva inclusa). Per chiamate da cellulare i costi sono legati all'operatore utilizzato.

Se il problema non si risolve e tu ritieni di aver ragione, allora non hai altra strada che formalizzare un reclamo Sky. Questo è il modulo di reclamo Sky che puoi scaricare gratuitamente da questo portale e inoltrare tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento a Sky Italia - Casella Postale 13057 - 20141 Milano.

Se l’azienda non ti risponde o ti propone una soluzione che non ti soddisfa, allora ricorri al Corecom, uno strumento efficace, comodo ed economico per risolvere le controversie con le pay tv e i gestori di servizi telefonici.

Documenti correlati



51294 - gianfranco z.
13/01/2018
Come il precedente cliente, dopo anni di abbonamento, scadute le offerte per i diversi pacchetti (per alcuni dei quali ho perso l'interesse), ho ritenuto l'importo a prezzo pieno troppo oneroso. Sono rimasto disponibile al proseguo del rapporto in attesa di offerte tali da ridurre gli importi ma non ho avuto nessuna offerta da mesi. Pertanto con il pacchetto base molto costoso e inutile ritengo inutile anche continuare il rapporto.

51225 - Redazione
03/01/2018
Sara, ma quando ha comunicato la disdetta lo ha fatto tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento? Se conserva ancora le ricevute, non deve far altro che esporre un reclamo scritto all'azienda chiedendo di annullare tutte le fatture ricevute in questi 6 mesi (tranne naturalmente quella di conguaglio e chiusura del rapporto). Se non ne viene a capo, si rivolga ad una associazione dei consumatori o direttamente al Corecom (il ricorso è gratuito).

51217 - sara
02/01/2018
Buonasera, ho bisogno disperato del vostro aiuto! Sono stata cliente sky per almeno una decina d'anni, nell'ultimo anno però ho deciso di recedere dal contratto in quanto non posso più sostenere la spesa di 60€ circa per il canone mensile. Faccio mille telefonate, e mail, raccomandate e segnalazioni alla direzione sky per richiedere lo scioglimento dell'abbonamento e bene dopo 6 mesi circa non sono ancora riuscita ad ottenerlo e mi arrivano le fatture di pagamento!!! L'ultima di ben 300 euro circa, con l'aggiunta della penale per il mancato pagamento! Ovviamente mi è stato staccato il decoder e in casa non vediamo più da mesi sky, ma continuano ad arrivare le fatture!! Come devo fare??? Ho paura che per risolvere questa questione dovrò pagare cifre insostenibili.

50724 - GIUSEPPINA D.
29/10/2017
Il canone mensile, già di per se esoso, (61.90 euro) viene richiesto, adesso,ogni 28 gg. Benchè cliente da più di 12 anni, a queste cifre ritengo impossibile continuare.

50455 - Adriana
29/09/2017
Da tre mesi non vedo sky per malfunzionamento della parabola (cod.35). Dopo ripetute richieste di assistenza mi propongono un tecnico a domicilio al costo di 70 euro. Con quello che pago da sei anni e tenuto conto che i nuovi attivano sky a 20 euro, vi porgo cordiali saluti con disdetta immediata!

50434 - Covello Maria Rosa
29/09/2017
Impossibile continuare con questi costi.

49896 - Redazione
10/07/2017
Francesco, se vuole recedere immediatamente, dunque senza attendere la scadenza annuale del contratto, il modello da utilizzare è questo.

49890 - Maria Luisa Z.
10/07/2017
Buongiorno, a seguito di mie ripetute segnalazioni di malfunzionamento del servizio SKY con la Fibra TIM, sono stata contattata dal Servizio Clienti che mi ha consigliato di convertire il mio abbonamento da Fibra a parabola. Lo stesso operatore mi ha poi dettato il testo che dovevo scrivere nella disdetta indicando il nome e il codice dell'operatore e specificando che la disdetta per "malfunzionamento" doveva avvenire senza addebito di penale. L'operatore ha specificato che sarei stata ricontattata non appena ricevuta la richiesta. Nonostante i miei solleciti, non sono mai stata ricontattata. Ieri, nell'applicazione Sky fai da te leggo dell'emissione di una fattura con 270 Euro di penale. Ho contattato il servizio clienti e sono stata trattata malissimo. Innazitutto mi hanno detto che l'operatore con cui avevo parlato non era autorizzato e poi mi hanno intimato la restituzione del decoder. Io non avevo intenzione di sciogliere il contratto con sky (anche se ora ci sto ripensando), ho solo seguito i consigli del servizio clienti. Per il momento ho mandato una PEC di diffida dall'addebito dei 270 Euro. Ma non so cos'altro fare. Mi potete consigliare? Grazie

49881 - Francesco M.
07/07/2017
Buonasera, vorrei sapere quale modulo compilare se sono cliente sky da 9 anni e pago un canone di 84 ogni due mesi e ci sono persone ke adesso attivano sky pagando 19.90 al mese e quindi io non sono per niente agevolato nonostante sono un cliente da 9 lunghi anni...assurdo, voglio disdire immediatamente

48694 - Redazione
10/03/2017
Sebastiano, deve contattare il servizio clienti Sky.

Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio
Non verrà pubblicata