Dimissioni e licenziamenti

Naspi 2019: ecco come richiedere l'indennità di disoccupazione

naspi, naspi 2019

Con il 2019 scattano nuovi importi e vengono introdotti nuovi strumenti per monitorare l'iter della domanda della NASpI, acronimo che sta per Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego, una prestazione economica che l'Inps garantisce a tutti coloro che si trovano in uno stato di disoccupazione involontaria. In questo articolo approfondiremo i requisiti necessari per godere della

Lettera di dimissioni con preavviso

Lettera di dimissioni con preavviso, Lettera di dimissioni con preavviso word

Modello di lettera di dimissioni con preavviso da presentare o inoltrare al proprio datore di lavoro, nel rispetto dei termini prestabiliti dal contratto.

Quando utilizzare la lettera di dimissioni con preavviso

E' bene fare subito una precisazione: la lettera di dimissioni con preavviso non può più essere utilizzata dai lavoratori dipendenti assunti con regolare contratto di lavoro. Come disposto, infatti, dal D.Lgs 151/2015 sulle semplificazioni dei rapporti di lavoro, da Marzo 2016 le dimissioni vanno inviate al datore di lavoro e alla Direzione territoriale del lavoro solo e soltanto telematicamente, attraverso la compilazione di un apposito modulo compilabile autonomamente online att...

Dis Coll: l'indennità di disoccupazione per precari e dottorandi

dis coll, disoccupazione precari

Dopo una prima fase di sperimentazione si era temuto che i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa sarebbero rimasti privi di qualunque tipo di paracadute se avessero perso il lavoro o se il loro contratto fosse semplicemente giunto a scadenza. Poi una serie di reazioni delle parti interessate hanno spinto il Governo a tornare sui propri passi, così alla fine la Dis Coll,

Assegno di ricollocazione per i disoccupati: cos'è e come funziona

assegno di ricollocazione, assegno di ricollocazione 2017

Si tratta di uno strumento che aiuta la persona disoccupata a migliorare le possibilità di trovare la propria ricollocazione nel mondo del lavoro. Ci riferiamo all'assegno di ricollocazione, una misura destinata alle persone disoccupate che percepiscono la Nuova Prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego (NASpI) da almeno quattro mesi. E' coordinata dall'Anpal - Agenzia Nazionale Politiche Attive

Anticipazione indennità di disoccupazione: ecco chi può richiederla

anticipazione naspi, anticipazione indennità di disoccupazione

Sappiamo che il lavoratore dipendente che perde involontariamente il proprio posto di lavoro (per licenziamento, scadenza del contratto, ecc.), ha diritto, in presenza dei requisiti previsti dalla legge, al pagamento di una indennità di disoccupazione che da circa due anni ha assunto il nome di NASpI, ossia Nuova assicurazione sociale per l’impiego. Nell'articolo "Naspi 2018: ecco come richiedere

Assegno di incollocabilità: cos'è e come richiederlo

assegno di incollocabilità, assegno di incollocabilità inail modulo

In tema di occupazione la legge riserva particolare attenzione alle persone con disabilità che hanno difficoltà a trovare un lavoro. Infatti tutti i datori di lavoro che vantano un organico superiore ai 15 dipendenti, hanno l’obbligo di riservare una quota delle proprie assunzioni ai soggetti

Licenziamento illegittimo: quali tutele per il lavoratore

licenziamento illegittimo, licenziamento illegittimo cos'è

In questo articolo abbiamo introdotto il tema sul licenziamento. Abbiamo visto in particolare in quali casi il datore di lavoro può esercitare questo suo diritto e con quali modalità deve essere comunicato al lavoratore. Ma cosa accade se un lavoratore viene ingiustamente licenziato? Secondo la

Il licenziamento: quando e come avviene

licenziamento per giusta causa, licenziamento per giustificato motivo

L'interruzione di un rapporto di lavoro può avvenire su iniziativa del lavoratore (leggi "Dimissioni telematiche") oppure del datore di lavoro: in quest'ultimo caso si parla di licenziamento. In questi anni la disciplina del licenziamento è stata più volte modificata, col tentativo da un lato di limitare la possibilità di licenziamento e quindi di salvaguardare il diritto