Come richiedere il rimborso TicketOne in caso di eventi rinviati o annullati

rimborso ticketone, rimborso ticketone biglietto sicuro

Il calendario degli eventi musicali, teatrali, culturali e sportivi si sviluppa, con una certa omogeneità, durante tutto il corso dell’anno. Si possono vivere i concerti e gli eventi sportivi negli stadi e nei palazzetti, l’opera nei teatri come nelle arene, i festival ed altri spettacoli in qualsiasi piazza o luogo d’interesse. In molti casi, ancor più se l'evento desta l’interesse di una numerosa platea, è possibile acquistarne i biglietti sulla piattaforma online TicketOne. E se l'evento, all’ultimo, viene annullato o rinviato? In situazioni del genere è possibile chiedere il rimborso TicketOne e, dunque, avere indietro l’importo speso per i titoli d’ingresso. Ma attenzione perchè TicketOne può non rimborsarti alcune spese come i diritti di prevendita, le commissioni di servizio, le spese di consegna a domicilio o mediante "stampa@casa" del biglietto, il costo della confezione regalo o il premio relativo alla copertura assicurativa.

Se questa premessa ha catturato la tua attenzione, probabilmente è perché hai subito l’annullamento di un evento e ti interessa sapere se, come e quando sarà possibile chiedere un rimborso TicketOne. Ebbene, sei fortunato: dedicaci 5 minuti del tuo tempo per leggere questa guida e la procedura rimborso TicketOne per te non avrà più segreti.

Chi è TicketOne

Prima di iniziare a trattare l’argomento relativo al “rimborso TicketOne” è bene che tu sappia, in linea generale, a chi ci stiamo riferendo. TicketOne è stata la prima società italiana di biglietteria, marketing, informazione e commercio elettronico dei titoli di ingresso per eventi di musica, spettacolo, sport e cultura. TicketOne nasce nel 1998 e nel 2007 entra a far parte del circuito europeo di cui è a capo la società tedesca CTS Eventim (quotata alla Borsa di Francoforte). L’obiettivo è quello di allargare la propria clientela e offrire agli eventi italiani la possibilità di essere promossi, pubblicizzati e prenotati anche all’estero.

Si tratta chiaramente di una società molto seria ed affidabile, un vero punto di riferimento per gli italiani che, anche di fronte a situazioni economiche e finanziarie non favorevoli, non rinunciano a partecipare ad eventi culturali, musicali o sportivi.

E' importante ricordare, tra l'altro, che il sito TicketOne consente, una volta richiesto e ottenuto il codice sul sito www.18app.it, di spendere il Bonus Cultura riservato ai diciottenni direttamente sul proprio sito; questo l'indirizzo: http://www.ticketone.it/18app.

Il funzionamento del servizio offerto da TicketOne e le regole a cui attenersi per un eventuale rimborso, sono contenute nel documento “Termini e Condizioni di acquisto” sempre disponibile sul portale web ufficiale della società www.ticketone.it. Vediamo di analizzarli brevemente.

TicketOne: come funziona

Cominciamo col dire che sul portale gli eventi sono organizzati per sezioni: Concerti, Sport, Mostre e Musei, Teatro, Altre manifestazioni (circo, parchi tematici, fiere, ecc.), Eventi internazionali, Cinema. Ciascuna di esse a sua volta si suddivide in sotto-sezioni: così "Concerti" si articola in Pop & Rock, Metal, Jazz, ecc., "Sport" in calcio, automobilismo, motociclismo, tennis, ecc. e via discorrendo. E' possibile anche fare una ricerca libera per evento o artista digitando il nome o la chiave di interesse nell'apposita barra di ricerca presente sul sito.

Per l'acquisto dei biglietti occorre prima registrarsi; l'operazione è gratuita. A quel punto con il tuo accont personale puoi accedere alla tua area riservata ("My TicketOne") e verificare lo stato degli ordini, gestire i tuoi dati personali o i "ticket alert" e usufruire dei servizi dedicati offerti da TicketOne.

Dopo aver selezionato l'evento di interesse, ad esempio un concerto, non devi far altro che scegliere località e data (se sono previsti più appuntamenti) e premere sul pulsante biglietti. A questo punto, se il concerto si svolge in una arena, il sito ti mostrerà la possibilità di selezionare il posto mediante la funzione “Acquista tramite “Miglior Posto” o tramite la funzione “Acquista tramite Scelta in Pianta”. Dopo aver selezionato la modalità di interesse, non resta che premere sul pulsante del "Carrello" e visionare il riepilogo. E' importante sottolineare che il prezzo del biglietto include gli eventuali diritti di prevendita fissati e applicati dall’organizzatore stesso (“Prevendita”). Questo significa che nella pagina relativa al "Riepilogo dell’Ordine”, troverai indicati distintamente il prezzo del titolo di ingresso, le commissioni di prevendita e gli eventuali oneri aggiuntivi.

Prima di procedere al pagamento hai la possibilità di inserire nel carrello una copertura assicurativa che ti tutela nel caso tu fossi impossibilitato a partecipare per una improvvisa influenza, per il decesso di un tuo familiare o perché la tua casa è andata a fuoco. E' il cosiddetto rimborso ticketone biglietto sicuro, che ti offre la possibilità di ottenere la restituzione del prezzo complessivo del biglietto compresi oneri accessori. Ma torneremo su questo aspetto fra un po'.

Per la consegna del biglietto di partecipazione all'evento puoi scegliere, previo pagamento dei relativi costi, se dovuti, tra:

  1. consegna presso l’indirizzo postale indicato nella fase di acquisto (“Consegna a Domicilio ”)
  2. ritiro presso il luogo dell'evento o altro luogo preposto dall’organizzatore al ritiro (“Luogo Preposto”)
  3. stampa immediata dal computer (“Stampa@casa"), nel caso in cui l'organizzatore non richieda obbligatoriamente la consegna a Domicilio ovvero il ritiro presso il luogo dell'evento

Modalità rimborso TicketOne: ecco come funziona

In “Termini e condizioni di acquisto” nonché nell’apposita pagina del sito che abbiamo appena citato sono illustrate nei minimi particolari tutte le disposizioni da seguire, nel caso in cui avessi un problema con l’evento per il quale hai acquistato il biglietto su TicketOne. Per semplificarti le cose, descrivendole in maniera semplice e diretta, anche Moduli.it farà lo stesso in questi paragrafi.

Rimborso TicketOne evento annullato

Innanzitutto è bene precisare innanzitutto che TicketOne, essendo un semplice fornitore di servizi (vende i biglietti) ed agendo in nome e per conto dell'organizzatore dell'evento, non può mai essere considerato responsabile di un eventuale rinvio o annullamento. Questo non significa che l'acquirente non possa chiedere ed  ottenere il rimborso TicketOne. Ma come comportarsi esattamente?

In questi casi è bene collegarsi al sito TicketOne per conoscere tutti i dettagli circa le modalità di restituzione delle somme versate per i titoli di ingresso. Le notizie relative all’annullamento o al rinvio degli eventi vengono pubblicate nella sezione “Annulli e Posticipi”, che trovi sulla homepage del sito, nella parte sinistra della pagina.

Aprendo questa pagina noterai immediatamente una lista di eventi rinviati o annullati per vari motivi. Ad ogni evento è associato un numero: trova quello che ti interessa e cliccaci sopra per essere reindirizzato alle informazioni specifiche sull'annullamento o posticipo di quell'evento. Qui potrai ottenere informazioni relative alla data del posticipo e il termine utile per chiedere la restituzione del prezzo pagato (nel caso in cui non fossi disponibile nella nuova data). Seguono tutte le modalità per poter ottenere in modo facile e veloce il rimborso TicketOne.

Le indicazioni per la richiesta di rimborso variano in base alla modalità di acquisto del biglietto stesso: ad esempio i biglietti acquistati presso i punti vendita possono essere rimborsati semplicemente recandosi presso il medesimo negozio entro il termine stabilito e provvedendo a restituire i biglietti ticketone in originale all'esercente.

Se, invece, hai acquistato i titoli d’ingresso online o tramite call center, riceverai una email da parte del customer service, con cui ti verranno forniti tutti i dettagli utili sulla procedura di rimborso. Se non arriva alcuna email, probabilmente è a causa di un banale errore ortografico nella digitazione dell’indirizzo di posta. In questi casi puoi richiedere un nuovo invio scrivendo all’indirizzo ecomm.customerservice@ticketone.it oppure puoi utilizzare il form ''Contattaci'' che trovi collegandoti all'indirizzo www.ticketone.it/help.

Il rimborso dei biglietti acquistati con ritiro sul luogo dell'evento o con la funzione “stampa@casa”, se disponibile per l'evento, può essere richiesto scrivendo all'indirizzo email ecomm.customerservice@ticketone.it.

Infine, i biglietti acquistati online con spedizione tramite corriere espresso vanno rispediti tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro il termine stabilito. L’indirizzo a cui far fede è quello indicato nell’avviso. Il rimborso TicketOne verrà effettuato mediante il riaccredito sulla carta di credito, sul bancomat, sulla carta prepagata o su qualsiasi altro metodo di pagamento utilizzato per l’acquisto. La procedura avrà inizio solo dopo il ricevimento della comunicazione tramite raccomandata e le relative verifiche al contenuto.

Tu, invece, potrai visualizzare l’avvenuto accredito nel mese successivo l’invio della richiesta.

TicketOne rimborso evento annullato: cosa sapere

Abbiamo detto che è possibile richiedere il rimborso TicketOne qualora l’evento in programma venga rinviato o annullato dall’organizzatore. Abbiamo altresì precisato che TicketOne non può essere mai chiamata in causa se un concerto della Pausini, una gara automobilistica o una partita di calcio viene annullata o posticipata.

In casi del genere a TicketOne spetterà, su disposizione dell'organizzatore, la comunicazione di tale modifica a tutti i clienti che risultano in possesso di un titolo di ingresso. Solitamente questa comunicazione viene diffusa tramite email e più precisamente nella casella di posta elettronica indicata al momento dell’acquisto. Ti ricordiamo che nella medesima email TicketOne ti comunicherà anche quali sono le istruzioni utili per ottenere il rimborso o la sostituzione del biglietto che hai acquistato.

Qualora l’organizzatore disponga il rimborso in favore dei clienti per gli eventi annullati, dovrebbe delegare ufficialmente TicketOne a questa operazione e contestualmente girare alla stessa le provviste finanziarie necessarie per effettuare i rimborsi.

I biglietti degli eventi annullati non potranno essere permutati con titoli di ingresso relativi ad altri eventi in programma.

È importante specificare che la società o l’ente che organizza l’evento ha la facoltà di trattenere la quota relativa alla prevendita, che in ogni caso non può superare il 13% del prezzo complessivo del biglietto. Anche in questo caso, TicketOne non ha poteri decisionali, dunque eventuali lamentele andrebbero rivolte all’organizzatore.

Dal rimborso Ticketone sono, inoltre, da escludere:

  • i costi per le commissioni di servizio;
  • le spese di consegna a domicilio o di consegna mediante stampa@casa;
  • il costo della confezione regalo;
  • il premio della copertura assicurativa.

Il perché è presto detto: quelli elencati sono servizi aggiuntivi, che vengono richiesti direttamente a TicketOne e che la stessa società fornisce ai clienti prima e indipendentemente dallo svolgimento dell’evento.

Ultima annotazione: se l’evento di cui hai comprato il biglietto è un Festival, potrai verificare la lista degli artisti partecipanti a titolo indicativo sul sito internet di TicketOne. Nel caso in cui un’artista non riuscisse ad essere presente alla serata, tale mancanza non potrebbe essere considerata come cancellazione dell’evento, dunque non potrà essere rimborsata. Il solo caso in cui è possibile ottenere un rimborso è quando il festival viene cancellato nel suo complesso (interamente) dall’organizzatore stesso.

Rimborso biglietti TicketOne: quando può essere negato

Come abbiamo scritto più su, l’unica motivazione che giustifica il rimborso TicketOne è il rinvio o l’annullamento dell’evento, nella sua interezza.

Non hai diritto al rimborso TicketOne, invece, se smarrisci i biglietti. In questo caso non ti è concessa neppure la possibilità di chiedere la sostituzione, la ristampa o il duplicato presso i tornelli d’ingresso

Così come non hai diritto al rimborso TicketOne se, per motivi personali, lavorativi o logistici non puoi andare al concerto. Questa eventualità, infatti, rappresenta una rinuncia da parte del cliente, in seguito alla quale non è possibile chiedere il rimborso del prezzo del biglietto e delle relative commissioni aggiuntive.

Infine c'è da dire che i biglietti per la partecipazione ad eventi culturali, musicali o sportivi acquistati mediante tecniche di vendita a distanza o comunque fuori dai locali commerciali, per intenderci su Internet, tramite call center, ecc., non possono essere rimborsati dal momento che su queste operazioni non è possibile applicare il diritto di recesso garantito ai consumatori dall’articolo 52 del Codice del Consumo ("diritto di ripensamento").

Rimborso TicketOne: che fare se il rivenditore chiude

Se hai acquistato dei titoli d’ingresso per un concerto presso un rivenditore autorizzato TicketOne ma dopo poco tempo l’evento viene annullato, puoi chiedere il rimborso di persona, recandoti nel punto vendita con i biglietti originali. Che fare se il negozio sembra aver chiuso i battenti? In questo caso dovrai eseguire una procedura speciale, effettuando la richiesta di rimborso direttamente a TicketOne. Ecco cosa devi fare:

  1. Collegarti al sito www.ticketone.it e consultare la news relativa alla comunicazione di annullamento o posticipo dell’evento nella sezione “Annulli e Posticipi”.
  2. Redigere il modulo rimborso TicketOne, indicando con precisione le coordinate bancarie e le informazioni relative ai biglietti che hai comprato, così che la società possa procedere al riaccredito della somma di denaro;
  3. Inviare tramite raccomandata A/R i biglietti in originale, insieme al modulo di rimborso e ad una copia fotostatica del documento d’identità (patente, carta d’identità, passaporto, ecc.) in corso di validità.

L’indirizzo a cu spedire la missiva è:

TicketOne S.p.A.
Via Vittor Pisani 19
20124 Milano
C.a. Divisione Commercio Elettronico.

Attenzione: affinché la richiesta sia valida, deve pervenire entro il termine ultimo per il rimborso citato nella news.

Dopo aver ricevuto i biglietti, TicketOne potrà procedere al rimborso della somma di denaro spesa per l’acquisto.

Rimborso TicketOne biglietto sicuro: come funziona la polizza assicurativa

Ne abbiamo già fatto cenno ma è utile tornarci un attimo su e fornire qualche dettaglio in più. Se desideri partecipare ad un evento importante, come ad esempio la finale di Champions League, e magari vorresti anche prendere dei buoni posti a sedere, sicuramente il biglietto avrà un costo elevato. Che fare se, per qualche motivo, alla fine non potrai essere presente? Sarebbe davvero un gran peccato perderti l’evento e con esso anche i soldi del biglietto.

In questi casi è possibile acquistare, insieme al titolo di ingresso, anche la polizza “Biglietto sicuro”. Si tratta di una semplice assicurazione che ti tutela qualora si presentasse un imprevisto. Nello specifico, la polizza copre:

  • infortunio, malattia improvvisa o decesso dell’assicurato o di un suo familiare o persona a lui collegata;
  • i malesseri dovuti alla gravidanza;
  • i danni alla casa (incendio, esplosione, scoppio, tempesta, grandine, fulmine, alluvione, terremoto o atti criminosi), tali da dover chiamare le Forze dell’Ordine;
  • i traslochi dell’assicurato a causa di un nuovo posto di lavoro a più di 100 chilometri dalla sede di svolgimento dell’evento.

Il rimborso massimo applicabile è pari a 2.000 euro.

Se il titolo d’ingresso costasse di più, non potresti essere rimborsato della differenza.

Per chiedere il rimborso “Biglietto Sicuro” è necessario inviare un email all’indirizzo della compagnia claims@erv-italia.it oppure telefonare al numero +39.02.00.62.02.61 da lunedì a giovedì dalle 09:30 alle 12:30 e dalle 14:30 fino alle 17:30. Il venerdì è possibile chiamare dalle 09:30 alle 12:30. I costi della telefonata sono quelli stabiliti dal tuo gestore telefonico.

Rimborso TicketOne: come inviare un reclamo

Nel caso in cui la procedura di rimborso si svolgesse in modo diverso rispetto a quanto scritto finora, è probabile che vi sia stato nel frattempo un aggiornamento dei “Termini e condizioni di acquisto” o più semplicemente che qualcosa sia andato storto.

Qualora volessi lamentare ritardi, rimborsi negati e altre inadempienze contrattuali, potresti inviare un reclamo a TicketOne. Segnalare quanto prima i disservizi subiti agli operatori del Servizio Clienti è il modo più efficace di risolvere eventuali problemi in tempi brevi e con risultati soddisfacenti. È possibile inviare un reclamo tramite diversi canali, quali:

  • il sito ufficiale (www.ticketone.it/help);
  • il form online presente nelle sezioni “Chi siamo”, “Contatti” e “Servizio Clienti” del sito www.ticketone.it.

TicketOne risponderà al reclamo in tempo utile per consentirti di partecipare all’evento e in ogni caso entro 15 giorni lavorativi dal ricevimento dello stesso.

Se i giorni passano, ma non ricevi alcuna risposta, o peggio, ne ricevi una insoddisfacente, puoi intraprendere una procedura per la risoluzione extragiudiziale delle controversie, ai sensi dell’art. 141-sexies, III comma, del Codice del Consumo. Come tutelare i propri diritti? Ci sono due opzioni tra cui scegliere:

se hai comprato il biglietto online e in seguito all’acquisto fosse nata una controversia, potresti tentare di risolverla sulla Piattaforma ODR (Online Despute Resolution). Puoi visitare la piattaforma collegandoti all’indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/. Si tratta di uno strumento gestito dalla Commissione Europea al fine di garantire assistenza e protezione anche ai consumatori che fanno acquisti online. Per approfondire l’argomento leggi: “Come risolvere facilmente le controversie con la piattaforma ODR”;

in alternativa puoi attivare la procedura di conciliazione paritetica istituita dal Consorzio Netcomm e dalle Associazioni dei Consumatori. Chi desidera inoltrare la domanda, può farlo esclusivamente tramite fax, al numero 02 871 811 26 o tramite email, inviando un messaggio all’indirizzo conciliazione@consorzionetcomm.it. Il regolamento completo è disponibile all’indirizzo www.consorzionetcomm.it/Spazio_Consumatori/Conciliazione-Paritetica/Conciliazione-Paritetica.kl.

Documenti correlati



16829 - CARLO
18/04/2012
BELLO GRAZIE A TUTTI VOI

16760 - PAOLO
12/04/2012
Grazie per il documento.