insolvenza

Quietanza liberatoria cambiale: fac simile di dichiarazione

quietanza liberatoria cambiale
In questa scheda rendiamo disponibili alcuni modelli di quietanza liberatoria cambiale, una attestazione del creditore riguardo al pagamento dell'intera somma vantata nei confronti del debitore.

Cos'è la cambiale

Per spiegare come e quando utilizzare la quietanza liberatoria cambiale è utile fare un breve cenno sulla cambiale e sulle conseguenze legate al suo mancato pagamento.

Diciamo innanzitutto che la cambiale consente 

  • al debitore di rinviare il pagamento di una somma di denaro ad una data prestabilita e 
  • al creditore di entrare in possesso di un titolo di credito che gli attribuisce il diritto di agire nei confronti del debitore, nel caso in cui quest’ultimo si mostri insolvente.
  • ...

Quietanza liberatoria assegno: modelli editabili

quietanza liberatoria assegno

La quietanza liberatoria assegno è una dichiarazione che viene rilasciata per iscritto dal creditore nel caso in cui sia stato emesso un assegno senza provvista (assegno scoperto). Si tratta di una dichiarazione molto utile grazie alla quale il soggetto che ha emesso l'assegno può evitare conseguenze estremamente dannose.

Cos'è la quietanza liberatoria assegno

Come detto si tratta di una dichiarazione con cui il beneficiario di un assegno rimasto insoluto per mancanza di fondi, attesta di aver comunque ricevuto l'importo dovuto dal debitore.

In altri termini con questo fac simile il creditore dichiara che chi ha emesso l'assegno ha saldato il proprio debito. 

Perché è importante che venga...

Lettera proposta saldo e stralcio

proposta saldo e stralcio doc, modulo proposta saldo e stralcio

Il modello di lettera in formato "DOC" presente in questa scheda contiene una proposta di chiusura prestito a saldo e stralcio rivolta ad una finanziaria o ad un istituto di credito. Il modulo proposta saldo e stralcio si rivela particolarmente utile quando si intende trovare un accordo bonario con l'istituto finanziario e chiudere la propria posizione debitoria pagando un importo ridotto rispetto a quello dovuto, senza che il creditore possa avanzare in futuro ulteriori pretese. Il saldo e stralcio si applica non solo a prestiti e finanziamenti, ma ad esempio anche ai debiti fiscali.

Quando si può utilizzare il modulo di proposta saldo e stralcio

È possibile inoltrare alla banca o alla s...

Prestiti senza busta paga

prestiti senza busta paga, prestiti immediati senza garanzie

Nella vita, si sa, non può filare sempre tutto liscio. Talvolta ci si ritrova in difficoltà senza nemmeno sapere bene perché né tantomeno come uscirne. Metti il caso, ad esempio, che tu sia stato da poco licenziato e che la settimana dopo il danneggiamento della guarnizione della testata abbia causato danni irreparabili al motore della tua auto. Risultato: sei a piedi

Truffe prestiti

truffe prestiti, truffe sui prestiti

Qualche tempo fa sono stati pubblicati dal CRIF, uno dei principali Sistemi di Informazioni Creditizie presenti in Italia, i dati relativi alle "truffe prestiti" avvenute nel primo semestre del 2017. Preparati, perché quello che stiamo per scrivere ti lascerà senza fiato: tra il mese di Gennaio e il mese di Giugno sono state commesse 11.000 frodi creditizie. Questo significa

Mutuo consolidamento debiti: cos'è e come richiederlo

ristrutturazione debiti, risanamento debiti

Anni fa hai contratto un mutuo ipotecario per la casa dove oggi vivi con la tua famiglia. Un impegno economico importante da sostenere nel tempo, ma grazie ad una rinegoziazione con la tua banca prima e ad una surroga sei riuscito sempre e con puntualità a pagare le rate. Poi un fulmine a ciel sereno: l'auto che usi tutti i giorni per andare a lavoro ti abbandona. Fai il rappresentante e soluzioni

Come si scrive un atto di transazione

atto di transazione, accordo stragiudiziale

La transazione (art. 1965 c.c.) è il contratto con il quale le parti, facendosi reciproche concessioni, pongono fine ad una lite già incominciata (ad es. un giudizio civile) o prevengono una lite che potrebbe nascere tra di loro in merito ad una determinata questione. Lo scopo è quello di dirimere una controversia senza che ricorrere al giudice, evitando in questo modo un

Modulo di richiesta di accesso ai dati contenuti presso la CAI

Modulo predisposto dalla Banca d'Italia con cui è possibile richiedere l'accesso ai dati registrati presso la Centrale di Allarme Interbancaria (CAI).

Il modello è disponibile in due versioni: l'uno per l'accesso ai dati che riguardano la persona interessata (dati nominativi) e l'altro per l'accesso ai dati che riguardano ad esempio un determinato assegno bancario o postale e/o una determinata carta di pagamento (dati non nominativi).

La richiesta può essere inviata per posta, posta elettronica certificata (PEC) o via fax a una qualunque delle Filiali della Banca d'Italia che offrono il servizio. A questo indirizzo è possibile trovare tutti i recapiti. Ricordarsi di allegare al modulo una...