Casa, famiglia e lavoro

Accordo conservativo sul danno: fac simile DOC

accordo conservativo sul danno

Si tratta di un fac simile con cui le parti - generalmente il perito per la compagnia assicurativa e il danneggiato - si accordano su un certo importo per quanto riguarda le riparazioni e le sostituzioni di parte meccanica, elettrica e di carrozzeria del veicolo rimasto danneggiato in conseguenza di un sinistro stradale.

Accordo conservativo sul danno: a cosa serve

Con la sottoscrizione di tale documento le parti (il perito incaricato dalla compagnia dell'accertamento dei danni ed il proprietario del veicolo danneggiato) dichiarano di essere d’accordo sulla valutazione del danno nello stesso indicata. 

La finalità è quella di migliorare e velocizzare la liquidazione dei sinistri. L'accord...

Detrazione mobili 2020: istruzioni per l'uso

detrazione mobili 2020, bonus arredi 2020

La recente legge di bilancio ha prorogato la detrazione mobili, conosciuto anche come bonus mobili, a tutto il 2020. Si tratta di una detrazione fiscale del 50% concessa a tutti coloro che acquistano mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni) per arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. Il bonus mobili 2020, da ripartire tra

Bonus ristrutturazioni 2020: tutto quello che c'è da sapere

bonus ristrutturazione 2020, detrazione ristrutturazione 2020

L'ultima legge di bilancio ha prorogato fino al prossimo 31 Dicembre la possibilità di fruire del bonus ristrutturazione 2020. In pratica fino alla data indicata, i cittadini privati hanno la possibilità di detrarre dall'Irpef il 50% delle spese sostenute per ristrutturare le abitazioni e le parti comuni degli edifici residenziali situati nel territorio dello Stato, con un limite massimo di 96.000 euro per

Modello 69 Agenzia Entrate: a cosa serve, come compilarlo

modello 69 2020, modello 69 compilabile

Il modello 69 Agenzia delle Entrate deve essere utilizzato tutte le volte che il contribuente intenda richiedere la registrazione di un contratto di comodato d'uso gratuito di un immobile.

Cos'è il contratto di comodato d'uso di un immobile

Si tratta di un contratto in forza del quale il sig. Rossi (comodante) consegna al Sig. Bianchi (comodatario), con il quale intercorre un rapporto di affetto, fiducia o cortesia, un immobile di sua proprietà affinché ne faccia un certo uso in un determinato arco temporale. Si tratta di un contratto essenzialmente a titolo gratuito, anche se le parti possono prevedere il pagamento di un corrispettivo.

Alcune note sul comodato d'uso di un immobile:

  • il c...

Lettera inquilino cedolare secca: fac simile DOC, PDF

lettera cedolare secca inquilino fac simile

Fac simile con cui il locatore comunica al conduttore la propria volontà di aderire al regime della cedolare secca sugli affitti e di rinunciare a qualsiasi aggiornamento del canone di affitto, inclusi gli aumenti Istat. La lettera inquilino cedolare secca è disponibile in due versioni e nei formati DOC e PDF.

Lettera inquilino cedolare secca: cos'è

Si tratta di una normale lettera con cui il locatore, in relazione al contratto di locazione ad uso abitativo stipulato con riferimento ad un certo immobile, comunica al proprio inquilino di aver esercitato l’opzione per l’applicazione della cedolare secca, ossia di una imposta sostitutiva (al 21 o 10%), sui canoni di locazione.

Contestualment...

Cedolare secca affitti 2020: cos'è, come funziona e a chi conviene

cedolare secca affitti 2020

La cedolare secca affitti è un regime facoltativo di tassazione sulle locazioni di immobili ad uso abitativo, una sorta di "flat tax" che sostituisce Irpef, addizionali regionali e comunali, imposta di registro e imposta di bollo. La tassazione agevolata è fissa al 21% oppure al 10% in caso di affitto a canone concordato. Per quanto riguarda le locazioni commerciali, la cedolare secca affitti 2020 

Clausola cedolare secca: fac simile modelli da inserire in contratto

clausola cedolare secca

Fac simile di clausola da inserire in contratto nel caso in cui si opti per il regime della "cedolare secca affitti" già dal suo inizio (art. 3 del D.Lgs 14/03/2011 n. 23).

Clausola cedolare secca: cos'è

Si tratta di una clausola che viene inserita nel contratto di locazione ad uso abitativo al fine di potersi avvalere di un regime di tassazione diverso a quello ordinario ai fini dell’IRPEF: una imposta forfettaria del 21% sul canone di locazione lordo annuo, se il contratto è a canone libero e del 10% se si tratta di affitto a canone concordato.

Non solo. L'inserimento in contratto della clausola cedolare secca esenta anche dal pagamento

  • dell’imposta di registro e
  • dell'imposta di bollo
  • ...

Spazio coworking: cos'è e perché funziona

ufficio coworking

Lo spazio coworking sta designando la nuova forma di ufficio del futuro. Al contrario di chi sosteneva potesse essere un’innovazione passeggera, una moda temporanea, una tendenza-meteora, l’idea di ufficio condiviso sembra proprio la risposta ideale alle esigenze di quanti oggi sono alla ricerca di una postazione di lavoro.