Disdetta Mediaset Premium: indirizzi, costi e moduli

disdetta mediaset premium , disdetta premium

Attivare un abbonamento con la nota pay-tv è ormai un gioco da ragazzi; bastano pochi minuti di navigazione sul sito ufficiale o di colloquio con un incaricato alla vendita, anche tramite telefonico, per avere tutte le informazioni e gli elementi necessari per aderire alla ricchissima offerta Mediaset Premium. L'abbonamento garantisce la visione di una vasta gamma di contenuti, dalle serie tv ai grandi film, oltre a tutta una serie di eventi sportivi. Ma entrare nel mondo Mediaset Premium significa non solo accedere a contenuti di qualità, ma anche beneficiare di una piattaforma tecnologica e una piattaforma online di primissimo livello. Se disponi, infatti, di un televisore Samsung di ultima generazione, puoi apprezzare un'ampia offerta di contenuti in tecnologia 4K UltraHD, dunque con maggiore definizione, dettaglio e profondità. Il tutto sapendo di trovare un giusto compromesso tra qualità e prezzo. Dopo averne apprezzato la ricchezza e la qualità dei contenuti, vorresti non separartene più, purtroppo la crisi morde e le esigenze della famiglia sono sempre tante ed impellenti. Così se pur a malincuore decidi di comunicare all'azienda la disdetta Mediaset Premium. Ma come procedere? C'è un particolare modulo di disdetta Mediaset Premium da compilare? Occorre rispettare dei termini? Saranno applicate delle penali? A queste e ad altre domande troverai una risposta nei successivi paragrafi.

Modulo disdetta Mediaset Premium: quale scegliere?

Le condizioni generali di contratto stabiliscono che la disdetta Mediaset Premium va comunicata per iscritto. Come vedremo meglio in seguito, la scelta del modulo disdetta Mediaset Premium dipende fondamentalmente dal momento in cui decidi di comunicare la tua volontà: potresti, infatti, revocare l'adesione ad una offerta promozionale sottoscritta appena qualche giorno prima, oppure decidere di attendere la naturale scadenza del contratto prima di comunicare il recesso, ma anche fregartene di promozioni e durate minime e cessare seduta stante ogni rapporto con la pay tv.

In altri casi l'adozione del modulo di disdetta Mediaset Premium potrebbe essere dettata dal verificarsi di specifici eventi, come il decesso dell'intestatario del contratto o la decisione dell'azienda di variare talune condizioni di contratto.

Nel prosieguo di questo articolo ti indicheremo qual è il modulo disdetta Mediaset Premium più adatto alla tua situazione contrattuale e alle tue esigenze, basta scaricarlo, compilarlo e spedirlo con una copia di un documento d’identità valido dell’intestatario dell’abbonamento.

Disdetta Mediaset Premium 14 giorni

Hai aderito ad una interessante promozione che hai letto su internet: Cinema, Serie Tv e Sport a 9,90 euro anziché 36,00 euro al mese per i primi tre mesi. Un bel rispamio non c'è che dire: senza rifletterci su (la promozione scadeva il giorno dopo) hai lasciato i tuoi dati attraverso il servizio "Call me now" e, tempo qualche minuto, sei stato ricontattato dall'operatore. Dopo aver ricevuto maggiori dettagli sull'offerta Premium e aver chiarito qualche dubbio, hai deciso di sottoscrivere l'abbonamento.

Purtroppo in quel momento non avevi fatto i conti con una situazione finanziaria davvero al limite: tra rata del mutuo, polizza vita, utenze, dentista, spese auto e chi più ne ha più ne metta, restava davvero poco dello stipendio mensile. Si sa che in una simile situazione qualsiasi spesa in più, per quanto modesta, finisce per pesare sul bilancio familiare. Così dopo un confronto con tua moglie, contro il parere dei figli che ardevano dal desiderio di poter finalmente seguire in diretta le partite di calcio della propria squadra del cuore, hai deciso di recedere dal contratto.

Ma come disdire Mediaset Premium? Per fortuna tua in questi casi c'è la legge che ti viene incontro. Trattandosi di una vendita a distanza (ma lo stesso sarebbe accaduto se avessi sottoscritto il contratto presso un centro commerciale o a casa tua), hai la possibilità di esercitare quello che tecnicamente suole definirsi "diritto di ripensamento", in pratica tornare sui tuoi passi, senza subire alcuna penalità e senza neppure specificarne il motivo. C'è solo una condizione da rispettare: inviare la comunicazione entro il termine di 14 (quattordici) giorni solari dalla sottoscrizione del contratto stesso. Questo il modulo disdetta mediaset premium 14 giorni da compilare, firmare e spedire.

Segnaliamo anche la possibilità di comunicare online la disdetta premium online entro 14 giorni. Come? Basta semplicemente registrarsi al sito ufficiale ed entrare nell'Area clienti.

Fai attenzione solo ad un aspetto: se hai richiesto espressamente l'attivazione del servizio nei primi 14 giorni dal momento della sottoscrizione del contratto, l'azienda potrebbe addebitarti una quota parte del canone, in relazione a quanto fruito nel periodo. Ad esempio il servizio ti viene attivato il quarto giorno successivo alla sottoscrizione e tu comunichi il recesso il 13esimo giorno: bene in questo caso la pay tv potrebbe richiederti il pagamento di quegli 8 giorni di servizio.

Disdetta Mediaset Premium a scadenza

A meno che tu non abbia aderito a una particolare offerta promozionale che prevede termini diversi, il contratto Mediaset Premium ha una durata di 12 (dodici) mesi decorrenti dal momento dell'accettazione da parte di Mediaset della richiesta di fornitura del servizio fatta dal cliente. Dunque i 12 mesi non decorrono mai dalla data in cui hai apposto la firma sul modulo di adesione, bensì da qualche giorno dopo.

Alla scadenza il contratto si rinnova tacitamente per ulteriori 12 mesi, a meno che tu non comunichi l'intenzione di disdirlo. In tal caso la comunicazione dovrà essere inoltrata, con un preavviso di almeno 30 (trenta) giorni rispetto alla scadenza, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, ed indirizzata a

Mediaset Premium S.p.A.
Casella Postale 101
20900 Monza (MB).

Questo il modulo disdetta premium a scadenza. Nella comunicazione si consiglia di riportare espressamente il termine “Disdetta".

Se preferisci risparmiarti i soldi della raccomandata puoi optare per la disdetta premium online, a tal fine è sufficiente entrare nella tua area riservata per poi attivare la procedura.

Disdetta immediata Mediaset Premium

Purtroppo nel tuo caso la scadenza del contratto è estremamente lontana nel tempo (ben 8 mesi) e la situazione economica o l'imminente partenza all'estero per lavoro ti impedisce di attendere ulteriormente. Cosi decidi per la disdetta immediata mediaset premium. Tranquillo, hai tutto il diritto di farlo, sono le stesse condizioni che regolano l'abbonamento alla pay tv a prevederlo.

L'unica cosa è che anche in questo caso devi farlo per iscritto: questo il modulo di recesso immediato Mediaset Premium che puoi scaricare gratuitamente dal nostro portale. Ti consigliamo di utilizzare espressamente il termine “Recesso". L'indirizzo a cui spedirlo, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, è lo stesso:

Mediaset Premium S.p.A.
Casella Postale 101
20900 Monza (MB).

Anche in questo caso è possibile eseguire la disdetta premium online, basta loggarsi sul sito ufficiale della società.

C'è tuttavia una sostanziale differenza tra la disdetta a scadenza e la disdetta immediata. Infatti mentre nel primo caso non si è soggetti ad alcun pagamento, nel caso di disdetta immediata Mediaset Premium sarai tenuto al pagamento degli importi relativi a:

  • corrispettivo dovuto sino ai 30 (trenta) giorni successivi alla data di ricevimento della comunicazione di recesso;
  • costi di disattivazione (variano dagli 8,34 € agli 11,10 € in caso di smart cam concesso in comodato d’uso);
  • rimborso delle eventuali promozioni attivate sull'abbonamento. Per tornare al tuo caso specifico, qualora non portassi a scadenza il contratto e comunicassi il recesso all'ottavo mese, saresti tenuto a restituire a Mediaset lo sconto di cui hai fruito nei primi 3 mesi: 9,90 euro anziché 36 euro/mese; in pratica ti sarebbe addebitata la somma di 78,30 euro = (36 - 9,90) x 3 mesi.

Da parte sua Mediaset Premium ti restituirà gli importi già versati a titolo di corrispettivo limitatamente al periodo di erogazione del servizio non fruito.

Che si disdica il contratto a scadenza oppure no, tutti i dispositivi e gli apparecchi elettronici ricevuti da Mediaset Premium, in comodato d’uso o a noleggio, vanno restituiti al mittente, rispettando le indicazioni riportate nel Contratto e nell’articolo che Moduli.it ha dedicato all’argomento “Mediaset Premium: ecco come restituire i dispositivi”.

disdetta mediaset premium

Disdetta Mediaset Premium modifica condizioni

Se per l’aggiunta di nuovi contenuti registri un aumento del canone, oppure se per esigenze di mercato variano talune condizioni di contratto (termine di fatturazione, ecc.), sappi che Mediaset Premium ha l'obbligo di informarti con un preavviso non inferiore ad un mese. In questo lasso di tempo, qualora tu non fossi contento delle nuove condizioni o non fossi disposto ad accettare l'aumento del canone, potresti recedere immediatamente senza subire costi o penali di alcun tipo.

L’importante è farlo prima del decorso di questo mese. Trascorsi infatti i 30 giorni dalla comunicazione con cui Mediaset ti ha portato a conoscenza delle imminenti variazioni, senza che tu abbia fatto nulla, le nuove condizioni entrerebbero ufficialmente in vigore.

Questo è il modulo di disdetta Mediaset Premium per modifiche unilaterali del contratto che puoi compilare e trasmettere al solito indirizzo:

Mediaset Premium S.p.A.
Casella Postale 101
20900 Monza (MB).

Disdetta Mediaset Premium per decesso intestatario

Intestatario del contratto era tuo padre che improvvisamente è venuto a mancare. In caso di decesso intestatario mediaset premium, l'erede, dunque tua madre o tu stesso quale figlio, può disdire il contratto di abbonamento semplicemente compilando e spedendo questo modulo di disdetta abbonamento Mediaset Premium per decesso.

Sul modulo vanno riportati i dati relativi non solo all'intestatario dell'abbonamento, ma anche all'erede, ossia al soggetto che esegue materialmente la richiesta. Ricorda solo di allegare una copia del documento d’identità tuo e di tuo padre, oltre al certificato di morte.

Disdetta Mediaset Premium pec

Molti nostri utenti ci chiedono se è possibile utilizzare la casella di posta elettronica certificata per comunicare la disdetta Mediaset Premium. Abbiamo consultato la documentazione ufficiale dell'azienda e fatto altre ricerche in tal senso, tuttavia al momento non ci risulta che tale comunicazione sia possibile inoltrarla anche tramite PEC. Naturalmente qualora ci fossero novità in tal senso non esiteremo ad aggiornare i nostri contenuti.

Come restituire la smartcam Premium

Fino a questo punto ti abbiamo fornito le istruzioni su come disdire Mediaset Premium in funzione della tua specifica condizione. Per qualsiasi motivo tu comunichi la disdetta Mediaset Premium, ricorda sempre di restituire i dispositivi di proprietà dell’azienda e da questi concessi in comodato d’uso (smart cam, decoder digitale terrestre, Smart decoder Samsung ...). Inutile sottolineare che tali prodotti dovranno essere restituiti intatti e non danneggiati, pena l’addebito di una penale.

La restituzione va effettuata entro 14 giorni dalla data in cui la decisione di recedere dal contratto è stata comunicata. La spedizione va fatta a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento all’indirizzo:

Selecta Spa
Viale della Resistenza, 47
42018 San Martino in Rio (RE).

In alternativa ti puoi avvalere del “Servizio di Ritiro Apparati Abilitati”. Per saperne di più, ti consigliamo di leggere questa guida specifica.

È del tutto evidente che nel caso in cui avessi provveduto ad acquistare gli stessi dispositivi, oline o presso un qualsiasi negozio, non saresti tenuto ad effettuare alcuna restituzione.

Qualora i dispositivi ti fossero stati concessi non in comodato d’uso ma a noleggio e tu comunicassi il recesso anticipato o la disdetta dal relativo contratto, attraverso la compilazione di uno dei seguenti fac simile

saresti comunque tenuto alla loro restituzione, ma ad un indirizzo diverso:

SDA
Via delle Monachelle SNC
00071 POMEZIA (RM).

Le spese di spedizione relative alla restituzione degli apparati a noleggio sono a tuo carico, a meno che non sia diversamente indicato da Mediaset Premium. La restituzione in questo caso va effettuata entro 30 (trenta) giorni dalla data di risoluzione del contratto comunicata da Mediaset Premium al cliente.

I dispositivi devono essere integri e restituiti nella loro confezione originale (compresa di imballo, eventuale documentazione e dotazione accessoria quali manuali, cavi, ecc.).

Mediaset Premium: moduli e istruzioni per il reclamo

La disdetta Mediaset Premium non è andata a buon fine? L’azienda tarda a prendere in carico la tua richiesta? Continui a ricevere le fatture anche se la visione dei programmi ti è stata oscurata? Di fronte a queste come ad altre problematiche, il consiglio che ti diamo è quello di metterti in contatto con il Servizio Assistenza Mediaset Premium per cercare di avere chiarimenti. È attivo tutti i giorni dalle 10 alle 22 e risponde al numero 02.37.045.045. I costi della chiamata sono in funzione del piano tariffario previsto dal tuo operatore telefonico.

Se la chiacchierata con l’operatore non dovesse risolvere il problema nell’arco di pochi giorni, ti suggeriamo di formalizzare il reclamo per iscritto. Moduli.it a tal fine ha predisposto non solo un modulo di reclamo Mediaset Premium, ma anche una specifica guida dedicata all'argomento.

Documenti correlati



52118 - Redazione
11/05/2018
Stefano, se abbiamo ben compreso lei per penali intende il rimborso degli sconti fruiti. Dunque se, come pensiamo (ma di questo si accerti), il vincolo di durata del contratto che ha sottoscritto è di un anno, lei non deve restituire alcunché a Mediaset Premium e limitarsi a pagare i costi di disattivazione (8,34 € o 11,10 € in caso di smart cam concesso in comodato d’uso).

52103 - stefano
09/05/2018
Buongiorno, ho un contratto con Premium stipulato circa un anno e mezzo fa, ho goduto di una promozione per 12 mesi a €29 al mese. Poi non ho fatto disdetta. Ora pago €39 al mese, se volessi disdire ora devo pagare le penali per il primo anno o la storia finisce qua?

51608 - Sebastiano M.
22/02/2018
Sono un Vs abbonato vorrei sapere come fare la disdetta immediata.

51357 - Redazione
19/01/2018
Duilio, il modulo lo trova sul sito ufficiale di Mediaset Premium oppure, se vuole, può utilizzare il nostro modello di disdetta a scadenza.

51334 - duilio
18/01/2018
Buonasera, sono diversi anni (escluso qualche mese lo scorso anno) che sono abbonato a mediaset premium, il mio contratto di 12 mesi scade il prossimo 28 febbraio, ho parlato con un vostro operatore e mi ha riferito che debbo fare la disdetta entro il 29 gennaio, è possibile avere un modulo e sapere a quale indirizzo spedirlo? Grazie....

51200 - Redazione
29/12/2017
Alessandra, può utilizzare questo specifico modello.

51186 - Alessandra G.
27/12/2017
Buongiorno gentilmente potete indicarmi modalità e documentazione corretta per disdire contratto Mediaset Premium di mio padre deceduto. Grazie

51127 - emanuele
16/12/2017
Salve, ho pagato un servizio per un determinato tempo senza riuscire a vedere per intero ne un film ne una partita, chiamo o contatto l'assistenza in chat che mi fa fare sempre le stesse manovre senza mai risolvere nulla. Ricevo una chiamata da parte di premiun con cui mi si diceva che se non volevo incorrere in sanzioni dopo mesi di inattività, avrei dovuto pagare circa 85€. Pensavo fosse finita li invece pagando mi riattivano il servizio a mia insaputa, ma poi faccio un versamento di 20€ per poter vedere almeno una partita della Juve con amici e mi azzerano nuovamente il credito. Chiamo Mediaset e mi dicono che non posso accedere al servizio pertanto mi sono giocato tra cam ed abbonamento circa 200€ per vedere a mala pena tre partite. Per tutto questo chiedo il rimborso.

50856 - Vincenzo
11/11/2017
Buongiorno. Avevo un contratto con mediaset premium con scadenza 30.09.2017. Ad inizio agosto faccio regolare raccomandata a/r per chiedere la disdetta a scadenza naturale. Come richiesto, dal 30.09 mi disattivano il servizio. Il 18.10 circa, tramite operatore call center, vengo contattato per la proposta di rientro. Mi fanno 19,90 al mese (nel precedente contratto pagavo 33) con 9 euro di riattivazione. Accetto ed il servizio viene ripristinato. In data 26.10 mi arriva una mail con la quale mi veniva riferito che il contratto era stato annullato. Pensando che si riferisse al contratto precedente (quello scaduto il 30.09), non rispondo. Ricevo poi una telefonata da un operatore che mi conferma l'annullamento su mia richiesta. Non avendo fatto nessuna richiesta di annullamento del nuovo contratto, contatto il servizio clienti (ci ho speso quasi 15 euro per parlare con questi), il quale mi consiglia di fare reclamo. Faccio reclamo e solo oggi mi chiamano dicendo che si sono sbagliati, che la richiesta di annullamento è quella del precedente contratto, ma che loro l'hanno ricevuta anche ad ottobre e l'hanno lavorata su quello nuovo (probabilmente l'hanno ricevuta da selecta spa alla quale, a scadenza del precedente contratto, ho restituito la smart cam che avevo in comodato d'uso e alla quale avevo allegato una copia della precedente disdetta). Mi hanno detto di chiamare al numero verde e chiedere un nuovo contratto che cmq non è uguale a quello vecchio e poi, eventualmente, chiedere il rimborso. Spero di essere stato chiaro. Come mi devo comportare?

50845 - Federico
08/11/2017
è da martedì scorso che non ho piu i canali premium calcio, nè io nè altre persone nei comuni vicini. Qualche comune ha di nuovo il segnale io no, il mio vicino si, e nonostante decine e decine di telefonate continuano a dirmi con insistenza che il problema è la mia antenna quando non è vero. Chiamo l'antennista e l'antenna è a posto, come prevedevo, visto che non credo che 100 antenne si siano tutte girate dal verso sbagliato in una notte. Detto cio il problema è di premium nonostante continuino a dire che il problema sono le antenne delle abitazioni. Detto cio' staccherò Premium e chiederò di non essere piu contattato