`

Vodafone non funziona: numeri, indirizzi e servizi di supporto

Si tratta di una compagnia telefonica tra le più affidabili, ma non per questo si può scartare a priori l'ipotesi che insorgano problemi tra Vodafone e i propri clienti su temi che possono riguardare la fruizione di certi servizi, l'installazione della linea, la fatturazione e via discorrendo. Scopo di questo post è illustrarti nel dettaglio le modalità con affrontare eventuali problemi di connessione Vodafone o disservizi di altra natura.

Problemi Vodafone: supporto online

I problemi Vodafone sono comuni a quelli che il cliente può incontrare con qualunque altra compagnia telefonica: 

  • traffico dati eccessivo su smartphone o tablet;
  • attivazione di servizi non richiesti;
  • problemi di connessione sulla rete fissa;
  • ritardi nella consegna di certi dispositivi (router, ecc.);
  • problematiche riguardanti la gestione della pratica di rete mobile o fissa;
  • errato o omesso inserimento dei dati negli elenchi pubblici;
  • sospensione del servizio voce o dati;
  • ritardata attivazione del servizio;
  • omessa o ritardata cessazione del servizio a seguito di disdetta o recesso;
  • addebito maggiorato dei costi di disattivazione;
  • informazioni non corrette fornite dal consulente commerciale;
  • atteggiamento irriguardoso e sgarbato da parte dell'operatore del servizio clienti;
  • ecc.

Prima di mettersi in contatto con un operatore o di inviare un reclamo, il consiglio è di visitare il Supporto Vodafone per trovare una possibile soluzione al problema riscontrato. Vodafone ha allestito due specifiche sezioni dedicate rispettivamente al

  • Supporto Privati (www.vodafone.it/privati/supporto/assistenza-linea.html)
  • Supporto Business (www.vodafone.it/aziende/supporto.html).

Ciascuna sezione è organizzata in categorie. Così se il privato fa clic sulla voce "Assistenza linea fissa" può accedere ad una serie di consigli utili per risolvere le problematiche più comuni

  • come sfruttare al meglio la tua rete minimizzando i disservizi
  • come effettuare la connessione via cavo LAN
  • come procedere con lo split delle reti da Pannello di controllo
  • la password della Vodafone Station è errata
  • il collegamento alla rete Wi-Fi tramite WPS non funziona
  • la Vodafone Station non funziona
  • ecc.

Se invece fa clic sulla voce "Assistenza linea mobile", il privato può visualizzare una serie di raccomandazioni utili sui temi:

  • non ho segnale o non riesco a navigare
  • non riesco a navigare in 5G
  • il problema di connessione è limitato ad una singola applicazione
  • ecc.

Naturalmente gli stessi esempi possono essere fatti con il cliente business.

Vodafone non funziona: contattare il Servizio Clienti

Se le informazioni contenute nelle aree del sito sopra richiamate non sono state sufficienti a risolvere il problema, non resta che mettersi in contatto con il Servizio Clienti Vodafone, che avrà il compito di analizzare e indirizzare la segnalazione all’ufficio preposto. Le modalità di contatto sono molteplici:

TELEFONO

Questi i numeri da comporre nel caso in cui si voglia (e si speri) risolvere la questione per telefono:

PRIVATI

  • 190, riservato ai clienti privati. Il numero è attivo tutti i giorni dalle 8 alle 22. Dalle 22 alle 8 è attivo solo per il blocco della SIM o in caso di furto o smarrimento;
  • 800.100.195, gratuito per numeri di rete fissa o numeri mobili di altri operatori;
  • +39 349 2000190 dall’estero (gratuito), attivo dalle 8:00 alle 22:00 ora italiana;
BUSINESS
  • 42323, riservato ai clienti business e attivo dalle 8.00 alle 22.00;
  • +39 348 2002323 dall’estero, attivo dalle 8:00 alle 22:00 ora italiana;
  • 800.227.755 per numeri di rete fissa o numeri mobili di altri operatori, attivo dalle 8:00 alle 22:00.

VODAFONE TV

In questo caso il numero da comporre è lo 0284594650, attivo dalle 8:00 alle 21:00, dedicato esclusivamente all'assistenza su Vodafone TV.

All'indirizzo www.vodafone.it/portal/Privati/Numeri-Utili-17321 tutti gli altri numeri utili per i privati.

Alla pagina www.vodafone.it/portal/Aziende/Contattaci, invece, tutti i numeri utili per le aziende.

TOBi WHATSAPP

In questo caso il numero da utilizzare è il 3499190190. Il servizio è gratuito e chiaramente richiede una navigazione con rete Wi-Fi oppure un piano telefonico dati attivo. Attivo 24/7. In questo caso è importante conservare lo screenshot della conversazione.

NEGOZI VODAFONE

Il cliente che preferisse parlare vis a vis con un consulente, non dovrebbe far altro che recarsi presso uno dei tanti negozi Vodafone dislocati sul territorio. A questo indirizzo https://negozi.vodafone.it/ la mappa completa.

SITO, APP E SOCIAL

Concludiamo questa sezione segnalando la possibilità di inviare una segnalazione per problemi Vodafone attraverso:

  • l'apertura di un ticket di assistenza nell’Area Clienti del sito Vodafone o nell’AppMy Vodafone”;
  • l'invio di un messaggio sulla pagina Facebook o sul profilo Twitter (@VodafoneIT), dalle ore 8 alle 22

Vodafone non funziona: sporgere un reclamo

E' del tutto evidente che qualora la chiacchierata con l'operatore telefonico non fosse stata risolutiva, occorrerà adoperarsi per formalizzare un vero e proprio reclamo. Qui le possibilità offerte sono diverse.

La pagina da cui clienti privati e business possono partire è questa:

  • www.vodafone.it/portal/Privati/Per-il-Consumatore/Home/Carta-del-Cliente/Reclami-Vodafone.

CLIENTE PRIVATO

Il privato ha la possibilità di

  • avviare la chat con un operatore (il servizio è attivo dalle 9:00 alle 20:00);
  • inviare una segnalazione all’indirizzo PEC vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it.
  • inviare una comunicazione scritta agli indirizzi
    - Linea mobile: Vodafone BV Ufficio Reclami - Casella Postale 190 10015 Ivrea (TO)
    - Linea fissa: Vodafone BV  Ufficio Reclami - Casella Postale 109 10015 Asti (AT)

Chi non sa cosa scrivere può prendere spunto da uno dei seguenti moduli:

In caso di contestazione fattura Vodafone, la lettera va trasmessa entro 45 giorni dalla data di ricezione della fattura.

CLIENTE BUSINESS

In questo caso il cliente business può scegliere tra

  • l'invio di una comunicazione via PEC all'indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it;
  • la trasmissione di una raccomandata al seguente indirizzo: Casella Postale 190 - 10015 IVREA (TO);
  • la trasmissione di una comunicazione online attraverso l'apposita funzione disponibile alla pagina www.vodafone.it/portal/Privati/Per-il-Consumatore/Home/Carta-del-Cliente/reclami-business-hp. Chiaramente in questo caso è necessario prima autenticarsi. 

Reclamo Vodafone: cosa fare se la controversia non si risolve

La segnalazione inoltrata dal cliente viene gestita entro 45 giorni, come previsto nelle Condizioni Generali di Contratto. Se non perviene alcuna risposta o se la risposta non soddisfa pienamente, il cliente ha due possibili strade da percorrere (peraltro obbligatorie) prima di rivolgersi al proprio avvocato e citare in giudizio la compagnia:

Entrambe le soluzioni rappresentano un modo di risolvere stragiudizialmente la lite, senza sostenere costi o incorrere in tempi particolarmente lunghi.

Conciliazione paritetica Vodafone: come richiederla

Va detto innanzitutto che Vodafone e le Associazioni Consumatori maggiormente rappresentative a livello nazionale hanno costituito un organismo ADR per la risoluzione extragiudiziale delle controversie.

Ci sono in pratica due conciliatori, uno per la parte aziendale e uno per la parte consumerista, che hanno il compito di cercare delle proposte e sottoporle all'attenzione delle parti col fine di addivenire ad una risoluzione condivisa della controversia.

Come detto con il ricorso alla conciliazione paritetica Vodafone non ci sono costi per il consumatore, mentre il tempo medio di definizione delle controversie è di 50 giorni.

Il consumatore può 

  • inviare la pratica in maniera autonoma. Questa la pagina https://conciliazioni.vodafone.it/login.php in cui può loggarsi
    oppure
  • affidarsi ad una delle associazioni dei consumatori aderenti.

Ricorso al Co.Re.Com

Da premettere che anche in questo caso condizione fondamentale per un ricorso al Co.Re.Com. è che l'utente abbia sporto formale reclamo scritto nei confronti di Vodafone e che non abbia ottenuto risposta o non abbia ritenuto soddisfacente la soluzione formulata dall'azienda.

I Co.Re.Com., acronimo che sta per Comitati Regionali per le Comunicazioni sono organi funzionali dell'Agcom, sono regolamentati da specifiche leggi regionali e rivestono in ogni singola regione un ruolo di garanzia e controllo nel settore delle comunicazioni.

La procedura di conciliazione in sintesi si svolge così: l'utente tramite la piattaforma online Conciliaweb (occorre disporre di un account o utilizzare le credenziali SPID) compila il formulario UG.

Se la domanda è ritenuta ammissibile le parti in contrapposizione potranno avviare una negoziazione diretta in piattaforma. Ove questa non porti ad alcun risultato, le stesse parti potranno richiedere l'intervento di un conciliatore del Co.Re.Com.

Tutti gli approfondimenti sul post dedicato proprio al ricorso al CoReCom.

Se neppure con la conciliazione si trova una soluzione?

In questo caso le strade possibili sono due

  • ricorso al Giudice ordinario. Chiaramente in questo caso occorre valutare con attenzione pro e contro e i contro sono rappresentati dalle lungaggini dei processi e dai costi che si dovranno sostenere;
  • comunicare la disdetta Vodafone e archiviare, seppure a malincuore, il caso.
Documenti correlati


53424 - orlando
20/11/2019
Le offerte proposte differiscono sostanzialmente dai contratti, talvolta con differenze significative.

51586 - Redazione
19/02/2018
Massimo, con tutta onestà non conosciamo le modalità di attribuzione del premio, riteniamo tuttavia sia utile attenersi alle istruzioni ricevute dal Servizio Clienti, per quanto discutibili possano essere.

51566 - massimo
17/02/2018
Salve vorrei richiedere un premio con vodafone happy avendo cumulato piu di 1500 sorrisi. Si tratta degli auricolari stereo. Abito in una località di provincia e non mi è possibile richiederlo in un centro vodafone del paese accanto perché devo ritirarlo in un vodafone store e quello in questione non lo è. Vi sembra normale che debba fare 40 km per andare a ritirare un auricolare in città e tra l altro come ho avuto l'occasione di constatare telefonicamente non tutti i punti vendita della città sono forniti e chi ce l'aveva mi riferisce che gli sono terminati? Esiste una via alternativa?

51495 - michele b.
07/02/2018
Attivazione fibra Vodafone Buongiorno. Ho aderito all'offerta Vodafone Fibra ai primi di gennaio 2018. Mi viene garantito che la linea sarà attiva dal 29 gennaio 2018, data dalla quale il mio operatore precedente ha cessato la fornitura di servizi di telefonia. Ad oggi, nonostante ripetuti reclami, non ho idea di quando il servizio sarà attivo, nonostante la promessa quotidiana che entro 5 giorni lavorativi al massimo la cosa si sarebbe risolta. E' una vergogna che una compagnia telefonica che fa una campgnia pubblicitaria mirabolante, non sia in grado di garantire in nessun modo il servizio che propone. Inoltre all'attivazione mi era stato richiesto di fornire la domiciliazione bancaria per evitare l'addebito di 50 €. Ho quindi dato tutti i dati per la domiciliazione bancaria, ma nel frattempo mi sono stati addebitati i 50 € non dovuti, con la promessa che li recupererò nelle prossime bollette. Tra l'altro è già in scadenza una bolletta al 16 febbraio, senza aver fornito alcun servizio. Ma è normale che si possa prendere in giro la gente come gli pare???? Adesso provvederò a bloccare i pagamenti ed entro fine settimana chiederò il recesso. In pratica ho solo perso tempo e denaro per avere solo problemi (oltre ad avere Mysky inattivo a causa loro!!) Grazie Vodafone

50615 - cinzia
17/10/2017
Buongiorno, sfortunatamente ho risposto ad una telefonata di operatore Vodafone, il quale mi ha proposto di passare a Vodafone fibra, ripetutamente ho chiesto all'operatrice se il Servizio propostomi fosse gratuito. Purtroppo mi sono fidata. Il giorno che il tecnico è venuto a verificare che ci fosse la copertura fibra (non c'è) mi ha anche informata che questo servizio non è assolutamente gratuito. Avro' chiesto all'operatrice 3/4 volte la conferma che non fosse a pagamento. Chiamando tutti i giorni finalmente sono riuscita a riottenere l'installazione della ADSL che ha funzionato per 3/4 giorni, per poi funzionare a tratti. Dal mese di Agosto contatto il servizio clienti parlando sempre con un operatore diverso, ma a tutt'oggi il problema non mi è stato risolto. Oggi ho un appuntamento telefonico dalle 16,00 alle 17,00 con la speranza che questa volta trovino una soluzione al problema, altrimenti sarò costretta a chiedere il recesso e sicuramente a non fare una buona pubblicità all'Azienda. Cordiali saluti.

50191 - gabriele
06/09/2017
Buongiorno, non sapendo come inviare un reclamo mi appoggio a questo. In data 23/08/2017 presso il CENTRO COMMERCIALE "IL VULCANO BUONO" sito in Nola (na), avvicinandomi ad una vostra postazione, stipulavo con il sig. Antonio una scheda al consumo ed un passaggio di rete fissa da wind a vodafone. Avevo chiesto che il tutto fosse fatto con partita iva. Oggi ho chiamato il 180 e mi è stato detto che tale pratica non esiste proprio. E' un vero dispiacere, e lo dico anch'io come agente di commercio, che un'azienda come la vostra sia rappresentata da incopententi, gente non affidabile.

49570 - Lucia
05/06/2017
Sono mesi che contatto Vodafone per cambiare offerta ed averne una più vantaggiosa... ormai regalo 18€ al mese senza usufruire a pieno dei minuti ed sms ... non c è mai stata disponibilità nell'accontentare una mia richiesta ... Quasi sicuramente cambierò gestore.

48847 - Redazione
28/03/2017
Pasquale, premettiamo che a risponderle è la redazione di Moduli.it e non Vodafone (lei ha postato sul ns blog). Ma quando parla di smarrimento a cosa fa riferimento? Al modem forse? Ma ci perdoni: se non aveva la possibilità di fruire del servizio perchè non si è limitato a disdirlo piuttosto che limitarsi a comunicare a Vodafone lo smarrimento del dispositivo?

48817 - Pasquale
24/03/2017
Salve. Ho un problema con un abbonamento a internet acquistato nell'agosto 2016, mai utilizzato per smarrimento. Ho fatto regolare denuncia a vodafone. Ancora oggi continuano a riscuotere ogni 2 mesi tramite domiciliazione, con importi sempre maggiori. Ho parlato con un vs operatore in Albania, non mi ha saputo risolvere il problema. Come posso risolvere il problema? Devo rivolgermi alle autorità competenti. Grazie Pasquale

48791 - MARIA
22/03/2017
Ho contattato più volte il 190 per ottenere la riattivazione della SIM VODAFONE di mia madre, alla quale è stato rubato il cellulare. Nonostante le promesse, per ben tre volte, il cellulare non funziona. La chiamata fatta da utenza fissa TELECOM è a pagamento e la risposta viene fatta dall'Albania!!!!!! Quanto mi costerà????? Non chiamo più, rinuncerò alla SIM perchè è evidente la volontà di sottrarre soldi a chi cerca semplicemente di restituire ad una persona ottantenne la possibilità di essere contattata e di contattare terzi in caso di bisogno. Vi sembra corretto? Quando mi arriverà la bolletta dell'utenza fissa provvederò ad inoltrare ricorso nelle forme di legge. Ovviamente rinunceremo anche alla scheda VODAFONE. L'ultima operatrice ha detto che occorre risintonizzare........provi a spiegarlo ad utenti che sanno solo comporre il numero telefonico!!!!


Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio