titoli di credito

Richiesta di annotazione registro protesti per avvenuto pagamento (oltre i 12 mesi)

Modello per la richiesta di annotazione nel Registro informatico dei protesti, nel caso in cui il debitore abbia provveduto al pagamento oltre l'anno dalla levata del protesto.

Domanda di cancellazione protesti cambiari per illegittimità o erroneità

Modello per la richiesta di cancellazione dal Registro informatico dei protesti presso la Camera di Commercio, nel caso in cui si ritiene che il protesto sia errato o illegittimo.

Quando e come cancellarsi dal registro dei protesti

cancellazione protesti, cancellazione registro protesti

I titoli di credito sono documenti contenenti la promessa da parte del debitore di pagare una certa somma a favore del possessore dello stesso. I più noti tra i titoli di credito sono la cambiale tratta, il vaglia cambiario e l’assegno, bancario, postale o circolare.

Il protesto è un atto formale effettuato da un pubblico ufficiale (notaio, ufficiale giudiziario o segretario

Richiesta di sconto cambiale alla banca

Lettera per richiedere alla banca di anticipare il pagamento di una cambiale.

Lettera di conferma alla banca per mandato pagamento di effetti

Lettera per confermare alla banca il mandato di pagamento di effetti.

Come compilare una cambiale-tratta

DEFINIZIONE

Nella cambiale tratta il creditore (traente) ordina al debitore (trattario) di pagare incondizionatamente una determinata somma nel luogo e alla scadenza indicati al beneficiario (o prenditore). Il beneficiario può essere lo stesso traente o un terzo soggetto. La cambiale deve poi essere presentata al trattario:

  • se il trattario accetta l'ordine impartitogli dal traente, firma per accettazione e così diventa obbligato cambiario
  • se il trattario non accetta, la cambiale è valida, ma obbligato cambiario è il traente che ha firmato.

La cam...

Rifiuto emissione tratta

Rifiuto del cliente all'emissione di una tratta da parte del fornitore.

Comunicazione del cliente di avvenuta emissione tratta

Lettera ai fornitori per comunicare l'avvenuta emissione di una tratta a saldo di una fattura per l'acquisto di merce.