Altro su gas, luce e acqua

Domiciliazione utenze Bancoposta: modelli DOC per attivarla

domiciliazione utenze Bancoposta
La domiciliazione utenze Bancoposta è un servizio che consente ai correntisti di Poste Italiane di addebitare sul proprio conto spese periodiche, come le bollette di luce, gas, telefono, pay tv o le rate di un prestito.

Domiciliazione utenze: perché è utile

Attraverso il servizio di domiciliazione utenze, il correntista dà mandato a Bancoposta di addebitare l'importo dovuto alle scadenze previste. Si tratta di un servizio che:
  • è facile da attivare;
  • consente di risparmiare tempo, visto che non c'è la necessità di recarsi allo sportello postale con il bollettino da pagare;
  • permette di risolvere in un sol colpo problemi che possono scaturire da ritardi o dimenticanze nei pagamenti;
  • consent...

CMOR illegittimo, come contestare: modulo, recapito e informazioni utili

cmor illegittimo, cmor importo massimo

Modulo da compilare ed inviare allo Sportello per il Consumatore Energia e Ambiente (www.sportelloperilconsumatore.it) qualora il cliente voglia chiedere supporto per l'annullamento o la restituzione di un CMOR illegittimo.

Posso cambiare fornitore gas se moroso?

Si è possibile ma è chiaro che il debito in questi casi non scompare. Per tutelare i fornitori di energia da situazioni di questo tipo è stato introdotto dall'Autorità il cosiddetto corrispettivo CMOR.

Di cosa si tratta? Di un indennizzo che il nuovo fornitore di energia addebita in fattura su richiesta di un precedente fornitore, nel caso in cui a quest’ultimo risultino insolute delle bollette riferite a consumi o oneri degli ul...

Corrispettivo CMOR: modulo richiesta informazioni PDF editabile

corrispettivo cmor luce, corrispettivo cmor gas

Modulo in PDF formato editabile per la richiesta di informazioni sul corrispettivo CMOR.

Cos'è il corrispettivo CMOR

Se un utente che risulta moroso nei confronti della compagnia energetica A per talune bollette non pagate, decide di passare alla compagnia B, nel momento in cui riceverà la prima bolletta si vedrà addebitato anche il cosiddetto CMOR, una sorta di indennizzo, stabilito da ARERA (ex AEEGSI), in favore del vecchio fornitore B.

Il corrispettivo CMOR è richiesto dal fornitore energetico B relativamente alle fatture insolute degli ultimi 4 mesi. Come detto è presente in bolletta nella sezione "altre voci comprese nella bolletta elettrica".

A cosa serve il corrispettivo CMOR

L'ob...

Lettera di reclamo luce e gas

lettera di reclamo luce e gas

Fac simile da utilizzare nel caso in cui l'utente voglia esporre un reclamo nei confronti del proprio fornitore di energia elettrica e/o gas naturale.

Quali dati riportare?

Nella prima parte del lettera di reclamo luce e gas occorre riportare tutti i dati anagrafici e i recapiti della persona che effettua il reclamo. Quindi specificare il codice cliente, il PDR (Punto di Riconsegna, un codice numerico di 14 cifre che identifica il punto fisico in cui il gas viene consegnato al cliente finale) e il POD (Point of Delivery, un codice alfanumerico di 14 caratteri che identifica in maniera univoca il punto fisico in cui l’energia elettrica viene consegnata al cliente finale). Tutti questi dati...

Bonus sociale 2019 per le famiglie e basso reddito

bonus sociale 2019

Si sente spesso parlare di bonus sociale, un’agevolazione concessa dallo Stato alle famiglie italiane che versano in condizioni di disagio, fin dagli albori della crisi economica. Ma di cosa si tratta esattamente? In sintesi l'agevolazione consiste in un sostanzioso sconto sull’importo della fattura di energia elettrica e gas naturale. Come vedremo meglio in seguito i requisiti di base

Modulo richiesta bonus gas, luce e acqua

modulo richiesta bonus gas e luce 2019, bonus luce e gas acqua 2019 modulo

Istanza per accedere al bonus sociale per disagio economico per la/e fornitura/e ad uso domestico di energia elettricagas naturaleacqua.

A cosa serve il modulo richiesta bonus gas e luce

Come detto questo modulo serve per richiedere il cosiddetto bonus sociale, una misura volta a sostenere le famiglie chi si trovano in una situazione di disagio economico e che si estrinseca nella concessione di uno sconto sulle bollette energetiche e dell'acqua. I bonus, infatti, sono riservati alle famiglie:

  • con ISEE non superiore a 8.107,5 euro;
  • numerose (con più di 3 figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro.

Il bonus gas, che vale esclusivamente per le forniture di gas metano natural...

Autocertificazione famiglia numerosa per bonus luce, gas e acqua - Allegato FN

Dichiarazione con la quale i richiedenti del bonus elettrico, gas e acqua possono autocertificare la condizione di famiglia numerosa nel caso in cui l'ISEE sia superiore a 7.500 euro ma entro i 20.000 euro.

Per richiedere il bonus occorre presentare la richiesta al proprio Comune di residenza o presso altro istituto eventualmente designato dallo stesso Comune (ad esempio i centri di assistenza fiscale CAF).

Per ulteriori approfondimenti, si rimanda alla lettura degli articoli:

Modulo variazione residenza per bonus elettrico, gas e acqua - Modulo VF

Modello con cui il beneficiario del bonus elettrico per disagio economico o del bonus gas può comunicare la variazione della propria residenza.

Il modello contiene anche la delega al richiedente per la presentazione della domanda per la fornitura che non risulta intesta al richiedente medesimo.

Per maggiori informazioni, si segnalano i seguenti articoli: