Previdenza e assistenza

Congedo parentale Covid 19: chi può richiederlo e come

congedo parentale Coronavirus, congedo parentale Covid 19

Con il Decreto "Cura Italia" il Governo ha previsto una serie di misure in favore dei tanti lavoratori che si trovano a fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Tra queste la possibilità di fruire di un congedo parentale straordinario di 15 giorni al massimo nel periodo che va dal 5 Marzo al 3 Aprile. Di seguito la misura degli indennizzi, i requisiti che occorre soddisfare e le modalità

Carta famiglia: cosa offre, quali requisiti possedere, come richiederla

carta famiglia, carta famiglia chi ne ha diritto

La Carta Famiglia 2020 è una tessera che consente ai nuclei familiari in possesso di certi requisiti, di fruire di sconti e agevolazioni su servizi e prodotti acquistabili presso esercenti convenzionati. Nel prosieguo di questo articolo vedremo quali requisiti occorre soddisfare, dove richiederla e come usarla. Premettiamo soltanto che con l'emergenza Coronavirus il Governo

Congedo parentale facoltativo: cos'è e come richiederlo

congedo parentale facoltativo inps, congedo parentale facoltativo

Per congedo parentale si intende la facoltà concessa ad entrambi i genitori, anche adottivi o affidatari, di astenersi dal lavoro entro i primi 12 anni di vita del bambino. L'obiettivo è chiaro: porre i genitori nelle condizioni di dedicare più tempo alla cura e alla crescita del proprio figlio durante i primi anni della sua vita. Con il congedo parentale l'Inps riconosce ai genitori una indennità economica

Congedo di maternità: cos'è, come funziona, quali novità ci sono

congedo di maternità 2020, maternità obbligatoria 2020

Il congedo di maternità è un beneficio rivolto alle donne lavoratrici e disciplinato dal Testo Unico della maternità (D. Lgs 151/2001 e s.m.i), dalla Costituzione Italiana (articolo 37), dal Codice Civile (articolo 2110) e dalla Legge di bilancio. Il congedo di maternità obbligatorio non deve essere confuso col congedo parentale e con il congedo di paternità, che pure abbiamo trattato

Assegno sociale 2020: requisiti, importo e modulo di domanda

assegno sociale 2020, pensione sociale

L'assegno sociale è una prestazione economica di carattere assistenziale erogata a domanda in favore di quei cittadini anziani che si trovano in condizioni economiche disagiate ed hanno redditi non superiori a certe soglie previste dalla legge. Pur prescindendo dal versamento dei contributi, ai fini dell'attribuzione dell'assegno sociale occorre comunque essere in possesso di determinati

Modulo domanda assegno sociale Inps: PDF e istruzioni

domanda di assegno sociale, modulo assegno sociale

Modello per la richiesta dell'assegno sociale, una prestazione di carattere assistenziale erogata in favore di quei cittadini che si trovano in condizioni economiche disagiate ed hanno situazioni reddituali particolari previste dalla legge. L’importo dell’assegno per il 2020 è pari a 459,83 euro per 13 mensilità.

Chi può utilizzare il modulo richiesta assegno sociale

Possono compilare e trasmettere il modulo tutti i cittadini italiani e stranieri che:

  • hanno un'età minima di 67 anni;
  • si trovano in uno stato di bisogno economico;
  • hanno la cittadinanza italiana;
  • hanno la residenza effettiva, stabile e continuativa per almeno dieci anni nel territorio nazionale.
  • dispongono di un reddito annu...

Assegno di incollocabilità: cos'è e come richiederlo

assegno di incollocabilità 2020

La legge riserva particolare attenzione alle persone con disabilità che hanno difficoltà a trovare un lavoro. Infatti tutti i datori di lavoro che vantano un organico superiore ai 15 dipendenti, hanno l’obbligo di riservare una quota delle proprie assunzioni ai soggetti appartenenti alle categorie cosiddette protette. Tuttavia ci sono invalidi per infortunio o malattia professionale che non hanno

Bonus Bebè: dal 2020 esteso a tutte le famiglie

bonus bebè 2020, assegno di natalità 2020

Si chiama assegno di natalità, ai più conosciuto come bonus bebè, e rappresenta una delle tante misure a sostegno della genitorialità varate dal governo in questi anni. Si tratta sostanzialmente di un assegno riconosciuto alla famiglia per ogni figlio nato, adottato o affidato nel corso dell'anno. La legge di Bilancio ha prorogato il bonus bebè