collaboratore domestico

Denunciare furbetti Reddito di Cittadinanza: modulo PDF editabile

come denunciare i furbetti del reddito di cittadinanza

Modello con cui un qualsiasi cittadino può denunciare alla Guardia di Finanza (o ad altre forze di polizia) una persona che percepisce indebitamente il reddito di cittadinanza per il fatto di condurre parallelamente un'attività lavorativa in nero.

Quando denunciare furbetti Reddito di Cittadinanza

Il Reddito di Cittadinanza è uno strumento introdotto dal Governo attraverso il Decreto 4/2019, convertito nelle Legge 26/2019, con il preciso scopo di sostenere quelle famiglie momentaneamente in difficoltà, favorire la formazione di taluni suoi componenti e aiutarli in questo modo a trovare lavoro.

Non si sostanzia unicamente in un sostegno economico, ma anche in un percorso di reinserimento l...

Bonus colf e badanti: modulo domanda e guida

bonus colf e badanti

In questa scheda rendiamo disponibile il modulo che descrive le funzionalità fornite dal sistema on-line dedicato alla presentazione della domanda per bonus colf e badanti. La guida alla presentazione della domanda per indennità COVID-19 per lavoratori domestici è stata predisposta dall'Inps.

Bonus colf e badanti: cos'è e a chi spetta

Il Decreto Rilancio (Decreto Legge n. 34 del 19 Maggio 2020) ha previsto un'idennità anche per i lavoratori domestici. In particolare il bonus colf e badanti ammonta a 500 euro rispettivamente per i mesi di Aprile e Maggio 2020. 

In particolare l'indennità spetta ai lavoratori domestici che:

  • hanno, alla data del 23 Febbraio 2020, almeno un contratto di lavo...

Lettera licenziamento badante con pagamento indennità di mancato preavviso

lettera licenziamento badante con pagamento indennità di mancato preavviso

Fac-simile lettera di licenziamento di un collaboratore domestico e/o di un assistente familiare (colf e/o badante) da utilizzare nel caso in cui il datore di lavoro decida di non concedere il preavviso al lavoratore.

In questo caso tuttavia il datore di lavoro è obbligato a corrispondere al lavoratore una indennità di mancato preavviso, pari alla retribuzione corrispondente al periodo di preavviso non concesso.

Il datore poi deve dare comunicazione del licenziamento all'Inps entro 5 giorni dalla data di cessazione del rapporto. La lettera di licenziamento va spedita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno o consegnata a mano.

Per ogni altra informazione sull'argomento, rimandiamo a...

Lettera licenziamento badante per giusta causa: modello DOC

lettera licenziamento badante per giusta causa

Fac-simile lettera di licenziamento per giusta causa di un collaboratore domestico e/o di un assistente familiare (colf e/o badante) a firma del datore di lavoro.

Quando utilizzare la lettera licenziamento badante per giusta causa

Il licenziamento per giusta causa di una colf o di una badante si realizza quando il collaboratore domestico assume comportamenti tali da incrinare il rapporto fiduciario in essere fra le parti, così gravi da non consentire, neppure provvisoriamente, la prosecuzione del rapporto: furti, aggressioni fisiche, molestie sessuali, assenze ingiustificate, comportamenti ingiuriosi, rifiuto delle mansioni concordate, ecc.

In questi casi il licenziamento ha effetto immed...

Lettera licenziamento badante: fac simile editabile e istruzioni d'uso

Lettera licenziamento colf, Lettera licenziamento badante

Il fac simile disponibile in questa scheda può essere utilizzato indifferentemente come lettera licenziamento badante o lettera licenziamento colf. Essendo in formato DOC, il fac simile può essere facilmente adattato alle proprie specifiche esigenze.

Lettera licenziamento badante: termini di preavviso

Il preavviso va sempre rispettato dal datore di lavoro a meno che:

  • non si tratti di un contratto a tempo determinato che giunge a scadenza oppure
  • non ricorra una giusta causa di licenziamento.

Il preavviso, che decorre dalla comunicazione del licenziamento, ha lo scopo di consentire al collaboratore domestico di disporre del tempo necessario per trovarsi un nuovo lavoro.

I termini del prea...

Lettera assunzione colf: modelli compilabili e procedura

lettera assunzione colf, lettera assunzione badante

Quattro fac simile di lettera con cui il sig. Rossi, facendo seguito agli accordi verbali intercorsi, può formalizzare l’assunzione della Sig.ra Bianchi, in qualità di colf, affinché provveda ad esempio alle pulizie di casa, alla cucina, al lavaggio e stiratura dei capi e alla cura delle le piante, o di badante (caregiver), affiché si prenda cura dei propri genitori colpiti da malattie invalidanti che richiedono un'assistenza continua.

Cosa riportare nella lettera assunzione colf

Nella lettera assunzione badante così come nella lettera assunzione colf occorre innanzitutto riportare i dati anagrafici del datore di lavoro (Sig. Rossi) e della badante o colf (Sig. Bianchi). Quindi vanno spec...

Lettera referenze badante

lettera referenze badante, lettera di referenze collaboratore domestico

In questa scheda è possibile scaricare una lettera referenze badante o più in generale una lettera referenze collaboratore domestico in formato editabile, un fac simile estremamente prezioso qualora ci si debba presentare presso una nuova famiglia e convincerla a farsi assumere.

Chi può utilizzare la lettera referenze collaboratore domestico

Quando parliamo di collaboratore domestico intendiamo riferirci ad una serie di figure professionali, tutte molto diffuse presso le famiglie italiane: colf (che svolgono mansioni di cameriere, addetto alle pulizie, cuoco, governante, giardiniere, ecc.), badante (che si occupa dell’assistenza di anziani, malati e persone non autosufficienti), baby sitt...

Lettera di assunzione baby sitter

lettera di assunzione baby sitter

Si tratta di un fac simile con cui si comunica ad una persona la sua assunzione in qualità di baby sitter.

Nella lettera di assunzione baby sitter è importante specificare:

  • il luogo in cui dovrà essere svolta la prestazione;
  • le mansioni cui sarà adibita la lavoratrice;
  • la categoria/livello con cui sarà inquadrata la lavoratrice;
  • la data da cui decorre l'assunzione;
  • la durata del periodo di prova (generalmente decorre dal primo giorno di lavoro e dura 8 giorni);
  • se il rapporto di lavoro è a tempo pieno (o a tempo parziale);
  • la distribuzione dell'orario di lavoro nel corso della settimana;
  • il giorno di riposo;
  • la data di fine rapporto (se il contratto a tempo determinato);
  • l'esistenza o me...