collaboratore domestico

Lettera di assunzione per colf e badante

lettera assunzione badante, lettera assunzione colf

Quattro fac simile di lettera con cui il sig. Rossi, facendo seguito agli accordi verbali intercorsi, può formalizzare l’assunzione della Sig.ra Bianchi, in qualità di colf, affinché provveda ad esempio alle pulizie di casa, alla cucina, al lavaggio e stiratura dei capi e alla cura delle le piante, o di badante (caregiver), affiché si prenda cura dei propri genitori colpiti da malattie invalidanti che richiedono un'assistenza continua.

Cosa riportare nella lettera di assunzione per colf e badante

Nella lettera assunzione badante così come nella lettera assunzione colf occorre innanzitutto riportare i dati anagrafici del datore di lavoro (Sig. Rossi) e della badante o colf (Sig. Bianchi). ...

Lettera referenze badante

lettera referenze badante, lettera di referenze collaboratore domestico

In questa scheda è possibile scaricare una lettera referenze badante o più in generale una lettera referenze collaboratore domestico in formato editabile, un fac simile estremamente prezioso qualora ci si debba presentare presso una nuova famiglia e convincerla a farsi assumere.

Chi può utilizzare la lettera referenze collaboratore domestico

Quando parliamo di collaboratore domestico intendiamo riferirci ad una serie di figure professionali, tutte molto diffuse presso le famiglie italiane: colf (che svolgono mansioni di cameriere, addetto alle pulizie, cuoco, governante, giardiniere, ecc.), badante (che si occupa dell’assistenza di anziani, malati e persone non autosufficienti), baby sitt...

Lettera di assunzione baby sitter

lettera di assunzione baby sitter

Si tratta di un fac simile con cui si comunica ad una persona la sua assunzione in qualità di baby sitter.

Nella lettera di assunzione baby sitter è importante specificare:

  • il luogo in cui dovrà essere svolta la prestazione;
  • le mansioni cui sarà adibita la lavoratrice;
  • la categoria/livello con cui sarà inquadrata la lavoratrice;
  • la data da cui decorre l'assunzione;
  • la durata del periodo di prova (generalmente decorre dal primo giorno di lavoro e dura 8 giorni);
  • se il rapporto di lavoro è a tempo pieno (o a tempo parziale);
  • la distribuzione dell'orario di lavoro nel corso della settimana;
  • il giorno di riposo;
  • la data di fine rapporto (se il contratto a tempo determinato);
  • l'esistenza o me...

Lettera di licenziamento collaboratore domestico in periodo di prova

Fac-simile lettera di licenziamento di un collaboratore domestico e/o di un assistente familiare (colf e/o badante) da parte del datore di lavoro per mancato superamento del periodo di prova.

Nel caso specifico il datore di lavoro non è tenuto a concedere alcun termine di preavviso al proprio collaboratore.

Se al termine del periodo di prova il lavoratore non ha ricevuto alcuna comunicazione di licenziamento, il rapporto di collaborazione è da intendersi confermato.

La lettera di licenziamento va spedita mediante raccomandata con ricevuta di ritorno o consegnata a mano.

Per ogni altra informazione sull'argomento, rimandiamo alla lettura dell'articolo "Come fare per licenziare una badante ...

Modulo comunicazione di ospitalità

Chiunque, a qualsiasi titolo, dà alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine, ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, posti nel territorio dello Stato, è tenuto a darne comunicazione scritta, entro quarantotto ore, all'autorità locale di pubblica sicurezza (art. 7, D.lgs. n. 286/98).

Colf e badanti: tutto quello che c'è da sapere

colf, badante

Si stima che in Italia due milioni circa di famiglie abbiano un collaboratore domestico. Un vero e proprio esercito di persone: addetti alle pulizie, baby sitter, assistenti ad animali domestici, addetti alla cucina, custodi di abitazione, giardinieri, governanti, assistenti a persone non autosufficienti, ma anche persone che svolgono mansioni di mera compagnia a

Modulo per comunicazione rapporto di lavoro domestico

Modulo da utilizzare per la comunicazione obbligatoria all'Inps dell'assunzione di un collaboratore domestico e/o assistente familiare (mod. COLD - ASS).

Modulo per comunicazione variazione rapporto di lavoro domestico

Modulo da utilizzare per la comunicazione obbligatoria all'Inps della trasformazione, proroga o cessazione del rapporto di lavoro con un collaboratore domestico e/o assistente familiare (mod. COLD - VAR).

Per ogni altra informazione sull'argomento, rimandiamo alla lettura dell'articolo "Come fare per licenziare una badante o una colf".