Scarica la versione aggiornata dell'e-book dedicato alle multe: è gratis!

guida multe, ebook multe

Ricevere una multa non è mai piacevole, anzi sembra che arrivi sempre nel peggior momento possibile. Se la maggior parte delle persone si affannano nel pagarla per paura delle conseguenze, senza nemmeno leggere con attenzione il verbale, ce ne sono altre che, di contro, cercano di individuare ogni possibile appiglio per contestarla e altre ancora che la lasciano scadere senza pensare alle conseguenze di questo gesto superficiale. A tutte queste categorie Moduli.it fornisce una guida completa e facilmente reperibile nella quale si illustra, con parole semplici, come comportarsi quando si riceve una multa. Ti basta un clic e potrai scaricare gratis da questo portale l’e-book "Multe ... come difendersi". La guida è disponibile nella sua versione aggiornata e rimanda a tutti i contenuti prodotti da Moduli.it sul tema.

Moduli.it affronta ogni singolo aspetto del tema "contravvenzioni", dal momento in cui ricevi il verbale, a quello in cui capisci di doverlo pagare o di poterlo contestare, magari perché ti è stato recapitato dopo 90 giorni dall’accertamento della violazione, oppure perché mancano informazioni che ti identificano univocamente quale soggetto responsabile dell'infrazione, o ancora perché esso contiene degli errori circa i riferimenti del veicolo o delle imprecisioni inerenti la descrizione dei fatti e delle circostanze che hanno consentito di rilevare l'infrazione.

Ma abbiamo approfondito anche tante situazioni particolari. Ad esempio sapevi che c'è la possibilità di ricorrere contro una multa che ti è stata elevata perché transitavi su una corsia preferenziale? So che potrebbe sembrare esagerato, ma in teoria potresti opporti al pagamento della contravvenzione anche nel caso in cui fossi stato colto a guidare con il cellulare in mano (quindi in flagranza di reato) con contestazione immediata. Certo le possibilità a cui appigliarsi sono decisamente poche in questo caso, tuttvia se la telefonata fosse stata dettata da una situazione particolare delicata che esigeva un tuo intervento immediato, allora la possibilità di ottenere l'annullamento della multa sarebbe concreta.

Nell’e-book dedicato alle multe troverai anche un’ampia parte dedicata a tutti i casi in cui è possibile fare ricorso, contestando la contravvenzione per cercare di ottenerne l’annullamento. Le dinamiche sono svariate, mentre sono solo tre le procedure da intraprendere per far valere i propri diritti: il ricorso in autotutela, dal Prefetto o presso il Giudice di Pace.

Tutti i fac simile e i modelli necessari per far valere i tuoi diritti, li trovi su questo portale. Non dovrai far altro che aggiungere i tuoi dati, sottoscriverli e presentarli o spedirli a chi di dovere.

Cosa fare, invece, se la violazione al Codice della Strada viene accertata dagli Autovelox o dai Tutor autostradali? Al funzionamento di questi strumenti abbiamo dedicato una sezione a sé stante, di modo che tu possa facilmente capire come evitare di essere immortalato dai sensori di velocità, visto che “prevenire è meglio che pagare”.

Abbiamo anche parlato di nuovi strumenti in dotazione alle forze di polizia: ci riferiamo in particolare a Targa System e Nuvola, grazie ai quali le pattuglie sono in grado di scansionare la targa e sapere in tempo reale se quel determinato veicolo ha la copertura assicurativa, se ha la revisione in regolare oppure se risulta rubato.

Oltre ad aver affrontato il tema delle sanzioni accessorie (dalla decurtazione di punti dalla patente al fermo amministrativo), ci siamo presi la briga di fornirti tutte le istruzioni necessarie per affrontare al meglio particolari situazioni: dalla guida senza assicurazione, all'uso dell'aria condizionata mentre si è in sosta, dal superamento dei limiti di velocità alla guida con i sandali.

Chiaramente abbiamo affrontato anche il tema del come pagare una multa. A tal proposito sapevi, ad esempio, che gli automobilisti che pagano l’ammenda entro 5 giorni vengono “premiati” con uno sconto? E che in presenza di problemi di liquidità e di una condizione economica precaria, c'è la possibilità di inviare all’ente accertatore una richiesta per rateizzare la corresponsione dell’importo riportato sul verbale di contestazione?

Per ottenere gratis l’e-book dedicato alle multe non dovrai far altro che cliccare su questo link e scaricare il file sul tuo dispositivo in formato pdf. Il download richiede pochissimo tempo ed è totalmente gratuito. Buona lettura!

Documenti correlati



Lascia un commento
Attenzione: prima di inviare una domanda, controlla se è già presente una risposta ad un quesito simile.

I pareri espressi in forma gratuita dalla redazione di Moduli.it non costituiscono un parere di tipo professionale o legale. Per una consulenza specifica è sempre necessario rivolgersi ad un professionista debitamente qualificato.

Obbligatorio