Diritto di ripensamento: guida e modulistica

diritto di ripensamento, recesso 14 giorni

Il diritto di ripensamento è una facoltà concessa al consumatore di riflettere sull’operazione appena conclusa (acquisto di un bene o sottoscrizione di un contratto con un fornitore di servizi) ed eventualmente di cambiare idea.

In pratica cosa posso fare?

Puoi chiedere l’annullamento del contratto, restituendo il bene acquistato (o revocando l’ordine effettuato) e quindi ottenendo il rimborso della somma pagata.

Perché la legge mi concede il diritto di ripensamento?

La risposta è più semplice di quanto immagini: devi sapere, infatti, che nei contratti a distanza o fuori dal negozio commerciale, normalmente non è il cliente che di propria iniziativa decide di aderire ad un contratto, ma è l'azienda a proporglielo tramite la propria rete commerciale.

In simili situazioni è facile che il cliente non abbia la lucidità necessaria per comprendere a fondo vantaggi, costi e condizioni di quella particolare offerta, lucidità che sicuramente avrebbe avuto se avesse deciso di entrare in un negozio di sua spontanea volontà.

Posso esercitare il diritto di ripensamento in qualunque caso?

No. Solo se hai acquistato qualcosa a distanza (ad esempio tramite telefono, tv o Internet) o fuori dai locali commerciali (ad esempio presso uno stand del centro commerciale, all’interno della tua abitazione, per strada, in occasione di una manifestazione fieristica, ecc.).

E se effettuo l'acquisto in negozio?

In questo caso non puoi esercitare il diritto di ripensamento.

Il negoziante potrebbe concederti la possibilità di cambiare la merce (non è un obbligo), oppure tu potresti pretendere la sostituzione o il rimborso nel caso in cui il prodotto risultasse difettoso, non idoneo all'uso o comunque non conforme alla descrizione fatta dal commerciante o riportata sul materiale pubblicitario.

Il diritto di ripensamento vale per qualsiasi prodotto o servizio?

No. Ad esempio non si applica per

  • i prodotti finanziari e assicurativi
  • i prodotti alimentari
  • le prenotazione di hotel, ristoranti, ecc.
  • le scommesse
  • i prodotti confezionati su misura o personalizzati
  • ecc.

Con il recesso devo pagare delle penali?

Assolutamente no. Il venditore dovrà restituirti l’intera somma anticipata.

Tuttavia se sottoscrivendo, ad esempio, un contratto di luce, gas o telefonia, hai richiesto espressamente l’attivazione durante il periodo di recesso, dovrai pagare il servizio di cui hai usufruito sino a quel momento.

Quanto tempo ho per recedere?

La legge ti da la possibilità di recedere dal contratto entro 14 giorni dall'acquisto.

Tuttavia se il venditore ha omesso di informarti sulla possibilità di cambiare idea, sappi che puoi esercitare il diritto di ripensamento entro 12 mesi dalla conclusione del contratto.

Da quando decorrono i 14 giorni?

Se hai aderito ad un servizio (ad es. un nuovo contratto di telefonia) il termine di 14 giorni decorre dalla conclusione del contratto.

Se hai acquistato un bene (ad esempio un tablet) il termine inizia a decorrere da quando sei entrato materialmente in possesso del bene.

Nella sostanza cosa devo fare?

Devi predisporre ed inviare tramite raccomandata a.r. una comunicazione di recesso al venditore (utilizzare questo fac simile diritto di recesso per ripensamento).

Contratto per adesione: esempi PDF e informazioni utili

contratti per adesione

In questa scheda rendiamo disponibili alcuni modelli di contratto per adesione, ossia contratti predisposti unilateralmente dalle grandi aziende e proposti alla massa dei consumatori interessati ad assicurarsi i beni e servizi collocati sul mercato.

Cos'è un contratto per adesione

Si tratta di un modello contrattuale uniforme o standard, predisposto unilateralmente dall'impresa per gestire un numero indeterminato di rapporti contrattuali. 

Il consumatore che decide di aderire alla proposta contrattuale dell'azienda, si limita a manifestare il proprio consenso attraverso la sottoscrizione di un formulario già predisposto, dunque senza alcuna possibilità di negoziare termini e condizioni.

Q...

Modulo reso merce generico: fac simile compilabile

modulo reso merce generico, modulo reso generico pdf

Si tratta di un fac simile con cui chi ha acquistato un prodotto presso un negozio, attraverso una televendita, su un portale internet o tramite telefono, può effettuare il reso della merce e ottenere la sua sostituzione oppure il rimborso della somma pagata.

In quali casi è possibile effettuare il reso merce

Il reso, ossia la restituzione della merce all'azienda fornitrice, è una operazione che può essere effettuata quando:

  • l'acquisto è stato effettuato a distanza (via telefono, via Internet, per corrispondenza) o fuori dai locali commerciali dell'azienda (per strada, a casa del cliente, in una fiera-mercato, ecc.);
  • il prodotto consegnato presenta dei difetti;
  • vi è un chiaro errore nell...

Disdetta Sky 14 giorni modulo e recapiti

disdetta sky 14 giorni, disdetta sky 14 giorni modulo

Modello da utilizzare nel caso in cui il soggeto che ha sottoscritto un contratto di abbonamento a distanza (via Internet o telefono) o fuori dai locali commerciali, voglia comunicarne il recesso Sky, conformemente alle previsioni degli articoli 52 e seguenti del Codice del Consumo (D.lgs. n. 206/05 e successive modifiche).

Disdetta Sky 14 giorni: quando è possibile

L'esercizio del diritto di ripensamento è possibile sono in casi particolari e cioè quando la sottoscrizione dell'abbonamento è avvenuta:

  • tramite call center
  • attraverso il sito Internet
  • fuori dai negozi e centri Sky (ad es. a casa o in ufficio, presso un centro commerciale, in una fiera mercato, per strada, ecc.).
Non è nece...

Modulo recesso Telecom 14 giorni

recesso Telecom 14 giorni, recesso contratto telecom entro 14 giorni

Modello da utilizzare per comunicare la propria volontà di recedere dalla proposta contrattuale Telecom che è stata sottoscritta per telefono, oppure via Internet o direttamente a casa per il tramite di un funzionario di vendita Telecom (“diritto di ripensamento” - artt. 52 e seguenti del D.lgs. 206/2005 - Codice del Consumo).

Quando ricorrere al modulo recesso Telecom 14 giorni

Questo modulo, disponibile in formato "doc", va compilato e trasmesso quando si intende esercitare il diritto di ripensamento rispetto alla sottoscrizione di un contratto di telefonia effettuata "a distanza" oppure "fuori dal locale commerciale". Questo significa che analogo diritto non spetta se l'adesione all'of...

Amazon reclami: contatti, procedure ed indicazioni utili

reclamo amazon, stato reclamo amazon

Amazon è stato progettato per far si che gli utenti potessero fare shopping in maniera efficace, semplice e in totale sicurezza: per questo negli anni è diventato uno dei portali di e-commerce più famosi e utilizzati al mondo. Oggi anche il meno esperto in acquisti online è in grado di portarsi a casa un qualsiasi prodotto o servizio in vendita sul portale. Nell’ottica di garantire sempre la

Modulo recesso ePrice

Modulo recesso ePrice

Modulo attraverso il quale è possibile esercitare il diritto di recesso da un acquisto effettuato su Eprice  (www.eprice.it), una piattaforma di vendita online di prodotti di informatica, audio, video, elettronica, elettrodomestici, giochi, e libri. Si tratta di una facoltà che la legge concede a tutti i consumatori che effettuano acquisti a distanza. Tale modulo, in particolare, va utilizzato per ordini spediti da ePRICE.

In particolare attraverso il modulo recesso ePrice è possibile annullare un ordine di acquisto riferito non solo ad un prodotto fisico (un notebook, una macchina fotografica, un libro, ecc.), ma anche ad un servizio e nella fattispecie ad un servizio di assistenza tecni...

Rimborso Amazon: di cosa si tratta e come richiederlo

rimborso amazon, rimborsi su amazon senza restituzione

Anno dopo anno Amazon si riconferma nella top 10 dei siti più visitati in Italia. Il motivo? Senz’altro il portale è sinonimo di affidabilità, sicurezza e grande attenzione alle necessità dei clienti. Fare shopping online su Amazon significa avere la possibilità di scegliere tra milioni di prodotti, disponibili in diversi brand e altrettante fasce di prezzo: in pratica hai la possibilità di acquistare ciò che vuoi

Modello recesso contratto fuori locali commerciali

modello recesso contratto fuori locali commerciali

Fac simile che il consumatore può utilizzare quando è sua intenzione recedere da un acquisto effettuato fuori dai locali commerciali. Tale facoltà gli è concessa dall’art. 52 D.Lgs. 206/05 (“Codice del Consumo”).

Come nei contratti a distanza (per i quali si utilizza questo fac simile diritto di recesso per ripensamento), anche in questo caso il consumatore non è tenuto a spiegare i motivi che stanno alla base della suo decisione, tantomeno nei suoi confronti il venditore può prevedere l'applicazione di penali o costi di qualunque natura.

Un acquisto si intende compiuto fuori dai locali commerciali quando ad esempio il consumatore viene fermato per la strada o all'interno di un centro com...