prestiti

Sospensione mutuo Coronavirus: modulo di domanda PDF

sospensione mutuo Coronavirus

Modulo con cui è possibile, grazie al DL n. 18 del 17 Marzo 2020 ("Cura Italia") e al DM 25 Marzo 2020, chiedere alla banca la sospensione delle rate di mutuo per un periodo massimo di 18 mesi. E' bene precisare che il decreto fa riferimento solo ai mutui contratti per l’abitazione principale e non anche ai prestiti.

Sospensione mutuo per Coronavirus: a chi spetta

Possono accedere ai benefici del Fondo di solidarietà per i mutui prima casa (gestito dalla Consap):

  • lavoratori dipendenti, a tempo determinato o indeterminato;
  • lavoratori autonomi;
  • liberi professionisti.

In particolare i lavoratori autonomi e i liberi professionisti devono autocertificare di aver registrato, per effetto delle...

Sospensione mutuo 2020: condizioni, requisiti e costi

sospensione mutuo 2020, sospensione rate mutuo 2020

Sono tante purtroppo le famiglie che, in situazioni di difficoltà economica, non sono più in grado di restituire i soldi ricevuti in prestito dalla propria banca. Ma quante di loro sono a conoscenza della possibilità di chiedere la sospensione delle rate del mutuo? Si hai capito bene: parliamo del Fondo di solidarietà per l’acquisto della prima casa del Ministero dell’Economia e delle Finanze

Richiesta anticipata estinzione prestiti Inpdap

Richiesta anticipata estinzione dei prestiti erogati dall'Inpdap a dipendenti e pensionati che percepiscono una retribuzione mensile fissa o un trattamento pensionistico.

Richiesta piccolo prestito (Inpdap)

Richiesta per piccoli prestiti da parte di dipendenti e pensionati che percepiscono una retribuzione mensile fissa o un trattamento pensionistico erogato dall'Inpdap.

Reclamo Findomestic

reclamo Findomestic, reclamo a Findomestic

In generale i reclami dei consumatori nei confronti di istituti bancari e finanziari negli ultimi anni sono cresciuti a doppia cifra: problemi con tassi di interesse e rate legati ad esempio alla cessione del quinto, tempi lunghi di valutazione per la concessione di un prestito, prelievi non autorizzati sulle carte di pagamento e via discorrendo. Se anche tu hai riscontrato

Modello di conciliazione Findomestic

modello di conciliazione Findomestic

Modello da utilizzare nel caso in cui rispetto reclamo avanzato nei confronti di Findomestic, non si sia trovata una soluzione condivisa dalle parti e si voglia procedere con la conciliazione (leggi "Come fare un reclamo Findomestic").

La conciliazione paritetica costituisce un efficace strumento per risolvere in modo semplice, veloce ed economico eventuali controversie insorte tra banche / istituti finanziari e clienti.

Oggetto della procedura di conciliazione sono i reclami inoltrati per iscritto a Findomestic e rimasti privi di risposta entro il termine di 30 giorni (45 giorni se il problema attiene ad aspetti assicurativi) o la cui risposta è stata ritenuta non soddisfacente dal clien...

Lettera presentazione reclamo Findomestic

lettera presentazione reclamo Findomestic

Si tratta di un fac simile che il cliente Findomestic può utilizzare nel caso in cui abbiamo riscontrato un disservizio dall'istituto finanziario.

Lettera presentazione reclamo Findomestic: quando va utilizzata

In particolare questa lettera presentazione reclamo Findomestic può essere utilizzata in diverse circostanze: ad esempio se la rata del prestito non corrisponde a quella concordata in sede di stipula del contratto, se il cliente riscontra un uso fraudolento della propria carta di credito, se la lettera relativa al conteggio estintivo di una cessione del quinto tarda ad arrivare, se la liberatoria per annullamento finanziamento non viene concessa nei termini, se il personale addetto...

Apertura di credito di conto corrente: scopri come funziona

apertura di credito di conto corrente, affidamento bancario

Sei un lavoratore autonomo e null’ultimo periodo gli ordinativi registrano una certa flessione. Nulla di preoccupante, ma se a questo si aggiunge il fatto che sempre più clienti onorano in ritardo le tue fatture, allora il rischio di ritrovarsi a fine mese nella condizione di non poter sostenere il pagamento di certe spese, seppure ordinarie, come bollette, assicurazione auto o spesa alimentare, è più che