Atti notori specifici

Modulo disdetta canone Rai 2023

modulo disdetta canone Rai 2023

Modulo predisposto dall'Agenzia delle Entrate che deve essere utilizzato dal contribuente titolare di utenza di fornitura di energia elettrica per uso domestico residenziale al fine di richiedere la disdetta canone Rai. Oltre al modulo disdetta canone Rai 2023 in questa stessa scheda sono disponibili anche le istruzioni per la compilazione.

Modulo disdetta canone Rai per non possesso televisore

Questo modulo va utilizzato quando nessun componente della famiglia anagrafica detiene un apparecchio televisivo, né presso l’abitazione principale, né presso quelle (eventuali) abitazioni secondarie (secondo appartamento in città, chalet in montagna, casa al mare, ecc.) in cui il dichiarante risul...

Autocertificazione impatto acustico PDF, WORD

autocertificazione impatto acustico

Dichiarazione impatto acustico resa ai sensi dell'articolo 4, comma 1 DPR 19/10/2011 n° 227, concernente l'esclusione dall'obbligo di presentazione della documentazione di impatto acustico di cui all'art. 8, commi 2, 3 e 4 Legge 26/10/1995 n° 447.

Cos'è la valutazione di impatto acustico

Si tratta di un documento volto ad attestare il livello di rumore e la sua sostenibilità rispetto alle esigenze di tutela delle popolazioni interessate - in altri termini l'impatto acustico - generato da un nuovo insediamento produttivo o da una infrastruttura. 

Tale valutazione è prescritta dall'art. 8 della Legge 447/1995 ad esempio quando occorre presentare una domanda per il rilascio di permessi di co...

Autocertificazione certificato di vigenza: PDF, WORD

autocertificazione certificato di vigenza

Modelli di autocertificazione che sostituiscono a tutti gli effetti il certificato di vigenza rilasciato dalla Camera di Commercio.

Autocertificazione certificato di vigenza: a cosa serve

Si tratta di una dichiarazione che serve a sostituire il certificato di vigenza, ossia il documento camerale che attesta e certifica che l'azienda è regolarmente iscritta nel Registro delle Imprese e che a carico della stessa non risultano dichiarazioni di fallimento, liquidazione amministrativa coatta, ammissione in concordato o amministrazione controllata. Segnaliamo che dal nostro portale è possibile scaricare anche questa

Dunque l'impresa che si appresta, ad es...

Fac simile dichiarazione iva 4 abbattimento barriere architettoniche: WORD

fac simile dichiarazione iva 4 abbattimento barriere architettoniche

Modello di dichiarazione per usufruire dell'IVA al 4% nei lavori finalizzati all'abbattimento delle barriere architettoniche.

Fac simile dichiarazione iva 4 abbattimento barriere architettoniche: a cosa serve

Si tratta di un modello da presentare alla ditta che esegue i lavori, con cui si autocertifica che le opere interne finalizzate al superamento o all’eliminazione delle barriere architettoniche presso un certo immobile, presentano le caratteristiche oggettive per poter beneficiare dell’applicazione dell’aliquota IVA al 4% sui corrispettivi fatturati, ai sensi del n. 41-ter della Tabella A, Parte II, allegata al d.P.R. 26 ottobre1972, n. 633. 

Per questo motivo si chiede appunto alla d...

Dichiarazione sostitutiva abbattimento barriere architettoniche

dichiarazione sostitutiva abbattimento barriere architettoniche

Modello di dichiarazione da compilare nella circostanza in cui si intende richiedere un contributo finalizzato all'abbattimento delle barriere architettoniche.

Attraverso questo fac simile il soggetto dichiara, ai sensi degli artt. 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445: 

  • di essere portatore di handicap, riconosciuto ai sensi dell’art. 3 comma 1 della legge 5 febbraio 1992, n° 104 oppure 
  • di essere portatore di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti;
  • quali sono le barriere architettoniche presenti nell’immobile da lui abitato e quali difficoltà gli causano; 
  • quali interventi intende realizzare per rimuovere o superare tali ostacoli; 
  • che tal...

Autocertificazione smaltimento televisore: WORD

autocertificazione smaltimento televisore

L'autocertificazione smaltimento televisore è un fac simile con cui il contribuente dichiara di aver consegnato un determinato apparecchio televisivo in suo possesso (specificare marca e modello) ad una ditta specializzata affinché procedesse al suo smaltimento.

Tale autocertificazione, timbrata e firmata dalla ditta incaricata al ritiro, si rende necessario nel caso in cui si voglia dimostrare di non essere in possesso di alcun apparecchio televisivo e, dunque, di avere diritto a non pagare il canone Rai.

Ricordiamo in proposito che se il contribuente vuole evitare di pagare il canone Rai deve inviare una comunicazione all'Agenzia delle Entrate. Nel caso specifico deve utilizzare questo

...

Dichiarazione di non ricovero per accompagnamento

dichiarazione di non ricovero per accompagnamento

L'autocertificazione per accompagnamento è una dichiarazione sostitutiva relativa alla permanenza dei requisiti necessari per usufruire dell'indennità di accompagnamento in qualità di invalido civile (ex articolo 1, comma 248, legge 23 dicembre 1996, n.662, ai sensi delle leggi n. 15/1968 e n. 45/1986).

Dichiarazione di non ricovero per accompagnamento: a cosa serve

I titolari di indennità di accompagnamento o chi ne ha la tutela sono tenuti a presentare annualmente (pena la sospensione dell'erogazione e il recupero delle somme indebitamente percepite), al Servizio invalidità civile dell'Assessorato Sanità, Salute e Politiche Sociali della propria regione, una dichiarazione di responsabil...

Autocertificazione ai fini della richiesta di accredito del servizio di leva

accredito servizio di leva inps

Autocertificazione da compilare al fine di ottenere l'accredito dei contributi figurativi riconosciuti per periodi, scoperti da altra contribuzione, durante i quali l’interessato ha svolto il servizio di leva.

Accredito servizio di leva Inps

I contributi figurativi sono contributi che vengono riconosciuti dagli enti pensionistici ai lavoratori pubblici e privati, senza onere a carico degli stessi e dei rispettivi datori di lavoro.

I periodi in cui viene riconosciuta la copertura contributiva, senza che il lavoratore debba effettuare alcun versamento, sono individuati dalla legge. Si tratta sostanzialmente di periodi nei quali si verifica una interruzione o una riduzione dell'attività lavo...