sfratto

Sfratto per morosità

sfratto per morosità

Lo sfratto è il provvedimento attraverso il quale un Giudice ordina all'inquilino di riconsegnare e rilasciare l'appartamento locato. I motivi che stanno alla base di uno sfratto sono diversi: la scadenza del contratto di locazione, la decisione del proprietario di riutilizzare l'alloggio per i motivi di necessità previsti dalla legge, un grave inadempimento degli obblighi contrattuali da

Lettera di messa in mora contro inquilino moroso

Lettera con cui il proprietario di un immobile invita e diffida formalmente il proprio inquilino al pagamento delle mensilità arretrate, avvertendolo che in difetto sarà costretto ad avviare la procedura legale di sfratto per morosità, con aggravio di spese a suo carico.

Decreto ingiuntivo del Tribunale a seguito di convalida sfratto

Schema del decreto ingiuntivo esecutivo emesso dal giudice ai sensi dell'art.664 c.p.c. a seguito di convalida sfratto per morosità.

Intimazione di sfratto per morosità e citazione per convalida

Atto con cui il proprietario di un immobile, per il tramite del proprio avvocato, notifica al proprio inquilino moroso l'intimazione di sfratto e la citazione a comparire davanti al Giudice ad una certa data per la convalida.

Richiesta sospensione procedura esecutiva di rilascio immobile per finita locazione

Istanza di sospensione della procedura esecutiva di rilascio dell'immobile da parte dell'inquilino per finita locazione.