Fisco

Modello 69 Agenzia Entrate: a cosa serve, come compilarlo

modello 69 2019, modello 69 compilabile

Il modello 69 Agenzia delle Entrate deve essere utilizzato tutte le volte che il contribuente intenda richiedere la registrazione di un contratto di comodato d'uso gratuito di un immobile.

Cos'è il contratto di comodato d'uso di un immobile

Si tratta di un contratto in forza del quale il sig. Rossi (comodante) consegna al Sig. Bianchi (comodatario), con il quale intercorre un rapporto di affetto, fiducia o cortesia, un immobile di sua proprietà affinché ne faccia un certo uso in un determinato arco temporale. Si tratta di un contratto essenzialmente a titolo gratuito, anche se le parti possono prevedere il pagamento di un corrispettivo.

Alcune note sul comodato d'uso di un immobile:

  • il c...

Acconto Tasi 2019: tutte le regole da conoscere

acconto tasi 2019

La scadenza del prossimo 17 Giugno riguarda non slo l'IMU ma anche l'acconto Tasi 2019. La Tasi, insieme all'Imposta Municipale Unica (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili (escluse le abitazioni principali) e terreni, e alla Tassa sui Rifiuti Urbani (TARI), destinata a finanziare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, va a costituire

Acconto IMU 2019: quando e come effettuare il versamento

acconto IMU, acconto IMU 2019

Il 17 Giugno è il giorno in cui milioni di contribuenti italiani, proprietari o titolari di altro diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione, ecc.) su fabbricati, aree fabbricabili e terreni sono chiamati a versare l'acconto IMU relativamente all'annualità 2019. La stessa scadenza è prevista per la TASI, che insieme alla TARI - la tassa sui rifiuti - va a costituire l'Imposta Unica Comunale

Detrazioni fiscali 2019: tipologie di spese, importi, requisiti

detrazioni fiscali, detrazioni fiscali 2017

Le detrazioni fiscali, conteggiate e documentate in sede di dichiarazione dei redditi, sono somme che il contribuente ha il diritto di sottrarre dall'imposta lorda, ossia quella calcolata sul reddito netto, risultato a sua volta della differenza tra reddito imponibile e deduzioni fiscali. Detto in maniera più semplice le detrazioni fiscali costituiscono per il contribuente un vero e proprio risparmio fiscale.

Autocertificazione lavori ristrutturazione fac simile: quando si usa

autocertificazione lavori ristrutturazione fac simile, autocertificazione lavori edilizia libera,

Si tratta di un modello di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà che va prodotto e conservato dal cittadino quando realizza interventi di recupero del patrimonio edilizio per i quali

  • intende fruire dei benefici fiscali previsti dalla legge (cd "bonus ristrutturazioni");
  • non è richiesto il rilascio di alcun titolo abilitativo.

Autocertificazione lavori ristrutturazione: quando va prodotta

Questa dichiarazione sostitutiva di atto notorio ristrutturazioni edilizie va utilizzata con riferimento a quegli interventi definiti di "edilizia libera", ossia opere realizzabili senza Cila, Scia o permesso di costruire.

Quali sono gli interventi di edilizia libera

Si definiscono di edilizia ...

Autocertificazione reddito zero: fac simile DOC, PDF

autocertificazione reddito zero

Si tratta di una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28/02/2000, n. 445, con cui il cittadino attesta, con riferimento all’anno “x”, di non aver percepito redditi di qualsiasi natura soggetti ad imposizione fiscale. Tale condizione deve riguardare non solo se stesso, ma anche tutti i componenti del suo nucleo familiare (vedi anche la scheda dedicata all'autocertificazione reddito).

Quando è utile l'autocertificazione reddito zero

Si tratta di una autocertificazione che assume particolare rilevanza per tutti quei nuclei familiari disagiati che - per il fatto di non poter contare sul alcun reddito, o comunque su redditi molto bas...

Autocertificazione interessi mutuo: fac simile DOC editabile

modulo autocertificazione interessi passivi mutuo

Autocertificazione resa dal contribuente ai fini della detrazione degli interessi passivi relativi a mutui ipotecari contratti per l'acquisto di immobili adibiti ad abitazione principale (leggi "Detrazione interessi passivi mutuo prima casa: calcolo e requisiti").

A cosa serve l'autocertificazione interessi mutuo abitazione principale

Affiché il contribuente possa portarsi in detrazione sulla propria dichiarazione dei redditi il 19% calcolato sugli interessi passivi del mutuo oltre che sugli oneri accessori (parcella del notaio, imposta di registro, ecc.), per un massimo di è di 4.000 euro, è necessario che conservi ed esibisca o trasmetta, a richiesta dell'Amministrazione finanziaria:

  • l...

Autocertificazione interessi mutuo ristrutturazione abitazione principale

Autocertificazione interessi mutuo costruzione prima casa

Autocertificazione resa dal contribuente ai fini della detrazione degli interessi passivi relativi a mutui ipotecari contratti per la costruzione/ristrutturazione di immobili adibiti ad abitazione principale (leggi "Detrazione interessi mutuo per costruzione o ristrutturazione prima casa"). 

A cosa serve l'autocertificazione

Il contribuente che intende detrarre dall'Irpef il 19% degli interessi passivi e degli oneri accessori, calcolati su un importo massimo di 2.582,28 euro, è tenuto a coservare ed eventualmente esibire al fisco qualora gli venisse richiesto:

  • le quietanze di pagamento degli interessi passivi relativi al mutuo;
  • la copia del contratto di mutuo;
  • la copia dei documenti fisc...